Benedetta Parodi e le ricette di Molto Bene, 18 marzo 2015: brioche salate e molto altro

By on marzo 18, 2015
foto brioche salate di giusi

Terzo appuntamento della settimana e, come di consueto, Benedetta Parodi accoglie nella cucina di Molto Bene un’ospite che aiuterà la stessa nella preparazione di una delle tre ricette protagoniste di oggi; dopo la parmigiana in cocotte, la torta pan di nuvola e le linguine con bocconcini di pesce spada che hanno aperto la settimana in corso e il pane al cioccolato, i flan ai crackers e i rigatoni con ragù di polpo e ceci realizzati ieri dalla conduttrice, con cosa ci stupirà oggi la padrona di casa? Le ricette della puntata odierna saranno molto golose, molto ambiziose o cosa?

I piatti di oggi sono i seguenti: rana pescatrice in crosta di arachidi (molto golosa), crema di zucchine con vongole (molto light) e brioche salate (molto economica). Quest’ultima è la ricetta che è stata realizzata dall’ospite della puntata odierna, Giusi Battaglia, amica di Benedetta Parodi. Provate a realizzarle e diteci qual’è o quali sono le vostre ricette preferite di quest’oggi!

Prima ricetta – Molto golosa: rana pescatrice in crosta di arachidi. Fate marinare i tranci di rana pescatrice nelle uova sbattute con il brandy e il pepe; tritate grossolanamente le arachidi con il pangrattato, il pepe e il rosmarino. Impanate la pescatrice in questa panure, friggete i bocconcini e salate prima di servire.

foto_rana_pescatrice_in_crosta_di_arachidi_01

Seconda ricetta – Molto light: crema di zucchine con vongole. Rosolate lo scalogno con l’olio e aggiungete le zucchine tagliate a cubetti; unite il brodo con il timo e fate cuocere. A parte, rosolate le vongole con olio, aglio e prezzemolo; sfumate con il vino. Frullate le zucchine con il latte e un pizzico di sale; aggiungete anche un pò di sugo delle vongole e servite la crema delle zucchine con le vongole sautè.

Terza ricetta – Molto economica: brioches di Giusi. Mescolate il latte di riso con l’acqua e il burro sciolto; unite il lievito di birra (precedentemente sciolto in un pò di latte caldo), le farine, lo zucchero e il sale. Impastate il tutto per circa 10 minuti e far lievitare per un paio di ore; passato il tempo necessario, ritagliate delle palline, disponetele su una teglia rivestita da carta da forno e fate lievitare per un’altra ora. Una volta pronte, spennellate le brioches con i tuorli mescolati con un pò di latte e cuocete a 180° in forno per 10-15 minuti; farcite con burro, salame e/o prosciutto e servite.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

One Comment

  1. isabel

    marzo 18, 2015 at 21:10

    per favore potete mettere le quanttita in la ricceta de brioche salate grazie

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *