Benedetta Parodi e le ricette di Molto Bene, 9 marzo 2015: pan brioche e molto altro

By on marzo 9, 2015
foto pan brioches

Nuova settimana, nuove ricette. Benedetta Parodi anche oggi ci apre le porte della sua cucina su Real Time e stuzzica i nostri palati con piatti davvero eccezionali, rivisitati e ricercati. La settimana passata si è conclusa con le ricette dei muffin con muesli e gocce di cioccolato, il soufflè al formaggio e l’insalata avila. Oggi, invece, quali sono stati i piatti protagonisti che hanno avuto l’arduo compito di aprire la nuova settimana?

Come di consueto, anche nella puntata odierna di Molto Bene la conduttrice ha preparato tre ricette: una molto ambiziosa, una molta sfiziosa e una molto originale. Nello specifico, Benedetta Parodi ci ha preparato dei ravioli con fonduta, il pan brioche e un’insalata russa con nasello.

Prima ricetta – Molto ambiziosa: ravioli con fonduta. Per la fonduta: sciogliete sul fuoco il burro e la farina; tenete a bagno la fontina nel latte. Aggiungete al roux prima il latte e poi il formaggio continuando a mescolare per fare sciogliere quest’ultima; a fuoco spento aggiungete i tuorli e rimettete poi la fonduta sul fuoco per farla addensare. Per i ravioli: impastate la farina con le uova, il sale e tirate la pasta con la macchinetta; preparate i ravioli farcendoli con la fonduta raffreddata come mostrano le foto in gallery. Cuocete quest’ultimi in acqua bollente, condite con burro e salvia e servite.

foto_ravioli_con_fonduta_01

Seconda ricetta – Molto sfiziosa: pan brioche. Sciogliete il lievito nel latte e mescolatelo alle uova aggiungendo anche il burro fuso, lo zucchero e il sale; infine incorporate la farina. Impastate il pan brioche e fatelo lievitare per un’ora; passato il tempo dovuto, trasferite quest’ultimo in una teglia imburrata e infarinata e fatelo lievitare per un’altra ora. Spennellatelo con l’uovo e mettetelo nel forno ventilato a 180° per 30-35 minuti. Servite con salmone, maionese e frutto della passione.

Terza ricetta – Molto originale: insalata russa con nasello. Lessate quest’ultimo e le verdure in due pentole separate con acqua e sale; successivamente, mescolate il pesce con le verdure e la maionese. Non rimane che decorare la vostra insalata russa con la giardiniera e servirla con dei crostini di pane.

Nel darvi appuntamento a domani, come ogni lunedì, riassumiamo le ricette preparate dalla presentatrice nella scorsa settimana (oltre ai muffin, al sufflè e all’insalata avila). Lunedì: crackers al miele, arrosto castagne e funghi e gli s’mores con tazze di cioccolata calda; Martedì: mini plumcake al lime, sformato di topinambur e mezze maniche con astice e burrata; Mercoledì: uovo nuvola, cotolette impanate alla frutta secca e tiramisù all’arancia; Giovedì: orzotto con radicchio, torta soffice alle mele e mirtilli rossi e zucchine ripiene con formaggio e patate.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *