C’è posta per te 2-0 Notti sul ghiaccio, la De Filippi vince la sfida del sabato sera

By on marzo 1, 2015
foto Maria De Filippi

Se Milly Carlucci e Maria De Filippi allenassero due squadre di calcio chiamate  “Notti sul ghiaccio”  e “C’è posta per te” il risultato dopo il  secondo match disputato ieri sarebbe di 0-2. Infatti nella sfida degli ascolti del sabato sera televisivo continua la netta supremazia della conduttrice di Canale 5 e  il suo people show che ha raggiunto 5.561.000 telespettatori e uno share del 25,75%, contro i 3041.000 telespettatori, share del 14,24% della rivale conduttrice di Rai 1.

Se continuassimo questa analisi degli ascolti paragonando le due conduttrici a due allenatori di calcio potremmo dire che la Carlucci ha schierato in campo una formazione di tutto rispetto, formata dal cast dei pattinatori vips e dalla variopinta giuria capitanata da Simona Ventura, oltre agli ospiti  d’eccezione della puntata: Flavio Insinna e Federica Sciarelli. L’altra squadra invece guidata da Maria De Filippi ha schierato il classico modulo composto da gente comune pronta  a mettere a nudo i propri sentimenti, coadiuvati da due ospiti d’eccezione che hanno arricchito la già fortissima formazione: Gabriel Garko e i Modà.

Guardando invece i dati del primo scontro tra le due “squadre” avvenuto 7 giorni fa, notiamo un notevole calo di telespettatori per “C’è posta per te” che grazie a ospiti come Barbara D’urso, Luciana Litizzetto e il premio Oscar Matthew McConaughey raggiunse il suo record stagionale con 6 milioni 403 mila telespettatori, mentre “Notti sul Ghiaccio” rispetto alla precedente settimana dove raggiunse 3 milioni 281 mila spettatori, ne ha persi molti di meno.

Si deve far notare però che Milly Carlucci è stata colpita da un grave lutto nella giornata di ieri e nonostante questa grave perdita è riuscita a portare a termine in maniera esemplare la puntata, dichiarando semplicemente a fine puntata: “E’ stata una serata per me molto lunga. E’ stata una serata particolare. Io vengo da un momento difficile, personale. E voglio dedicare questa serata alla persona che per me significa tutto, che mi ha insegnato a vivere, mi ha insegnato a pattinare, mi ha insegnato il coraggio. E’ la mia mamma. E alla mia mamma dedico questa serata, lei mi guarda da lassù“. Non ci resta dunque che attendere il prossimo fischio d’inizio per capire se la squadra di Maria De Filippi continuerà ad essere la più forte tra le due.

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *