Detto Fatto, 9 marzo 2015: la cotoletta alla milanese street-food di Matteo Torretta

By on marzo 9, 2015
foto cotoletta street-food Detto Fatto

Nuovo appuntamento con Detto Fatto e Caterina Balivo. Dopo lo speciale del sabato con le ricette di Mirco Della Vecchia e Tommaso Arrigoni, il programma targato Rai 2, ritorna in grande stile con un lunedì ricco di sorprese. La puntata è iniziata con il tutorial di Tony Pellegrino, per passare poi al cambio look firmato Giovanni Ciacci, arrivando alla ricetta di oggi di Matteo Torretta: la cotoletta alla milanese street-food.

Prima di gustare con gli occhi i piatti di odierni, diamo uno sguardo alle delizie, che i tutor in cucina di Detto Fatto, hanno proposto per noi la scorsa settimana. Iniziamo con il rollè di scamone di Fabio Pisani, di venerdì scorso, gustoso e raffinato, da accompagnare magari ad un dolce con i fiocchi: i frollini bicolore ripieni di cioccolato e scorza d’arancia.

Oppure, se cerchiamo un altro tipo di secondo, possiamo sempre dilettarci nella realizzazione di un piatto di grande impatto, le scaloppine di baccalà di Davide Valsecchi, magari dopo aver assaporato il panino al pollo gourmet di Matteo Torretta, che metterà sicuramente d’accordo tutti i palati. Adesso, però, tutti pronti per la ricetta di oggi: la cotoletta alla milanese street-food. Seguite anche la gallery fotografica in basso con tutte le fasi della preparazione e con le schede con le dosi precise degli ingredienti.

 

foto_cotoletta_street_food_01

 

Per prima cosa condire la carne di vitello macinato con sale e pepe. Mettere un po’ di impasto su un foglio di pellicola trasparente e creare dei cilindri, quindi, riporre in congelatore per circa 15- 20 minuti. Terminato questo tempo riprendere i coni di carne e passarli prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Friggere il tutto in una padella con del burro chiarificato. Terminata la cottura portare in forno già caldo a 180 gradi per circa 5-6 minuti.

Matteo Torretta ha accompagnato le cotolette con tre salse. Per la preparazione del primo composto occorre unire: la maionese, la glassa di aceto balsamico e il peperoncino fresco (precedentemente tagliato). Per la seconda salsa frullare insieme: i pomodori, l’olio, l’aceto di vino bianco, il basilico e il sale. L’ultimo composto si prepara invece amalgamando: lo zenzero tritato, la salsa di soia e il succo di limone. A questo punto non resta che mettere i coni di carne su uno spiedino e servirli accanto alle tre salse proposte in pieno stile Detto Fatto.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *