Finale Forte Forte Forte, i look: giudici in grande spolvero e parrucche da Carrà per tutti

By on marzo 14, 2015
foto Forte Forte Forte

Dopo il giubbino strambo di Joaquin Cortès, indossato durante la semifinale di venerdì scorso, pensavo che per quest’anno Forte Forte Forte mi avesse già stupita. Mai dire mai. Ieri sera, in occasione della finalissima, sempre in diretta su Rai1, ho visto molto di più: ho visto Philipp Plein, l’uomo tutto d’un pezzo, scatenarsi come mai avrei immaginato.

E’ durata poco eh, il tempo di un medley di successi di Raffaella Carrà, di quelli storici, ma vedere l’integerrimo stilista tedesco dimenarsi con indosso una parrucca bionda stile Carrà (insieme a tutti gli altri eh!) vi assicuro che non è cosa da tutti i giorni. Pensavo addirittura che non fosse lui ma una controfigura. Pensavo che avrebbe persino iniziato a parlare italiano corretto, poi invece ha definito un concorrente (cito testuali parole) “uno bello animaletto” e allora ho capito che Philipp era ancora tra noi.

Paradossalmente questa botta di vita, smorzata dal total look nero con t-shirt che metteva i suoi tatuaggi in bella vista, alla fine me lo ha fatto apprezzare di più: ora sappiamo che è umano! Vai Philipp, per la finale di Forte Forte Forte ti do un 7 come voto di stile. Ma ti prego, non osare portare quelle parrucche “raffaellose” anche su qualche passerella delle tue!

Promossi a pieni voti anche Asia Argento e Joaquin Cortès, questa volta. Asia, dopo la parentesi “capello sfilacciato” è tornata al consueto look “leccato” e al rossetto rosso, ma l’abito lungo di ieri sera, con generose scollature sul davanti e sulla schiena, le stava molto bene. Peccato quel tatuaggio sul petto, decisamente troppo per tutti, ma non per lei che comunque si porta a casa un bell’8. Anche Joaquin ieri sera, t-shirt bianca con scollo a “v” a parte, mi è piaciuto molto. Finalmente il codino, suo marchio di fabbrica dai tempi dei tempi, finalmente un blazer decente con revers a stampa mosaico. Bravo Joaquin! Ti sei meritato un 8 anche tu!

Andiamo a Ivan Olita, l’uomo che ha segnato uno spartiacque decisivo nel pubblico tra chi lo ha trovato perfetto e chi, dopo il terzo minuto in cui parlava parlava, ha cambiato canale ed è passato alla fiction su canale5. Look impeccabile per Ivan, d’altronde il ragazzo è un modello nella vita, ma dopo tutte queste puntate ancora non ho capito cos’era quella “frezza” bionda (come l’ha definita lui) che aveva in testa. Forse un omaggio al ciuffo di Cristiano Malgioglio? Un mistero che rimarrà insoluto.

Infine, veniamo ai pezzi grossi: Cecchetto è immutabile negli anni, anzi, è come il Grana Padano, migliora con il passare del tempo; Annalisa, ospite della serata, splendida in un abitino stampato (ancora Just Cavalli come a Sanremo?) ma l’ombretto viola con i capelli rossi…; Patty Pravo sembrava un alieno appena sbarcato da Nibiru, di una bellezza quasi non umana, algida ed altera, tailleur con microstampa black&white glitterata compreso.

E lei, la nostra mitica Raffaella, non me la sono mica dimenticata! Dovrei darle 4 per come era vestita ieri sera: no i pantaloni bianchi (no, no, no), no la maglia argento, nì il gilettino nero. Ma come faccio a non promuovere una donna così tenace e combattiva da lanciarsi in nuove sfide televisive, da volersi dedicare ai giovani talenti e che mi balla sul palco con l’energia di una ventenne? Grande Raffaella, nonostante il flop o meno del programma, ti meriti un 10 per il coraggio e per la personalità!

Chi ha vinto alla fine? Stefano Simmaco, forse contro i pronostici che davano per favorito Pasquale di Nuzzo. Vittoria meritata per Stefano, ha un non so che di Massimo Ranieri. Bravo ragazzo, tu sì che sei forte forte forte.

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *