I piatti de La prova del cuoco, 5 marzo 2015: tradizione con un occhio al risparmio

By on marzo 5, 2015

Il Campanile Italiano e Beppe Bigazzi aprono la puntata del giovedì, con i piatti della tradizione lombarda e calabrese. Si continua poi con la tradizione, con Alessandra Spisni e la sua pasta fresca, tornata in grande spolvero con i bauletti verdi ripieni di taglioline ai funghi e prosciutto. Anna Moroni ci insegna invece a cucinare risparmiando, con “Il Carrello della Spesa“. Infine, Luisanna Messeri ci accompagna in un viaggio alla scoperta delle ricette delle nostre nonne, con i piatti di “C’era una volta“. Non indugiamo oltre e vediamo i piatti de La prova del cuoco del 5 marzo 2015.

Ricette Alessandra Spisni, Bauletti verdi ripieni di taglioline ai funghi e prosciutto. Ingredienti: 600 g di farina da sfoglia, 5 uova, 50 g di spinaci cotti e strizzati, 300 g di prosciutto cotto, 200 g di funghi di bosco, 100 g di burro, 1/2 L di besciamella, 100 g di grana grattugiato, 100 g di sedano, carota e cipolla tritati, 150 g di pomodori pelati, sale e pepe.

Puliamo i funghi con un panno umido e tagliamo la parte finale del gambo. Tagliamo i funghi e il prosciutto a striscioline e nel frattempo sciogliamo il burro in padella con la cipolla a pezzetti. Facciamo dorare la cipolla, poi uniamo i funghi e, quando saranno dorati, aggiungiamo il prosciutto. Realizziamo la sfoglia nella maniera classica, una al naturale e una con gli spinaci tritati. Con la sfoglia al naturale, realizziamo le taglioline, che cuociamo in acqua bollente e salata. Scoliamo e condiamo con la salsa ai funghi.

foto_cannoli_ricotta_e_scarola

Tiriamo poi la sfoglia verde, tagliamola in tanti quadrati da 20 cm di lato e lessiamo in acqua bollente salata. Tuffiamo poi in acqua fredda (salata anche questa), trasferiamo sulla spianatoia, lasciamo asciugare leggermente su un panno di cotone e farciamo con le taglioline. Chiudiamo a bauletto, adagiamo su una teglia da forno, condiamo con una besciamella leggera e qualche goccia di pomodoro. Diamo una spolverata di grana grattugiato e mettiamo a gratinare in forno per 15′.

Ricette Anna Moroni, Cannoli di ricotta e scarola. Ingredienti: 300 g di sfoglia, 250 g di ricotta di pecora, 200 g di mortadella, 1 cespo di scarola, 50 g di olive nere snocciolate, olio di semi di arachide, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Mondiamo la scarola e facciamola stufare in padella con un filo d’olio. Aggiustiamo di sale e pepe, facciamo raffreddare e tagliamo a striscioline. Prepariamo la farcitura in una ciotola, nella quale uniamo la ricotta, la scarola, la mortadella tritata e un pizzico di sale e pepe. Amalgamiamo bene e versiamo in una sacca da pasticcere. Teniamo da parte. Tiriamo la sfoglia abbastanza sottile e tagliamo dei dischi di 10 cm di diametro. Arrotoliamo il dischetto nel cilindro d’acciaio per cannoli e friggiamo in olio bollente. Scoliamo i cannoli sulla carta assorbente, lasciamo raffreddare e riempiamo con la farcitura. Decoriamo con un’oliva su entrambi i lati.

Per rivedere e copiare i piatti di ieri, non perdete le ricette de La prova del cuoco del 4 marzo 2015.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *