Isola dei Famosi, Rocco mantiene le promesse: su Playa Uva scatta il confronto con Valerio

By on marzo 18, 2015
Foto Valerio Scanu

Sono passati 45 giorni da quando l’Isola dei Famosi edizione numero 10 è iniziata. Un mese e mezzo in cui il gruppo dei naufraghi sbarcati su Cayo Cochinos ne ha viste di tutti i colori. Dalla tempesta degli inizi alla semifinale di lunedì scorso, ne è passata di acqua sotto ai ponti e molte verità sono venute a galla.

Dopo una settimana trascorsa in totale solitudine su Playa Desnuda, non senza numerosi problemi legati al freddo, alla fame, alla solitudine e a una serie di problematiche interiori da affrontare, Rocco Siffredi lo scorso lunedì è stata salvato dal televoto da casa nella sfida diretta con Alex Belli e ha guadagnato la possibilità di rientrare ufficialmente in gioco. Ma nel momento in cui Alessia Marcuzzi ha comunicato al naufrago la decisione del pubblico di salvarlo e il suo imminente rientro nel gruppo, Rocco fa una promessa.

La promessa, declamata dietro al paravento delle buone maniere, ha subito assunto i contorni di una sorta di anticipazione delle sue intenzioni: Rocco infatti annuncia che, una volta tornato nel gruppo, non sopporterà più giochi e mezzucci e cercherà subito il confronto con Valerio Scanu, a suo dire il più stratega del gruppo, il vero “giocatore” di questa edizione dell’Isola e, infine, il confronto c’è stato.

Tornato su Playa Uva Rocco ha onorato la promessa fatta ad Alessia e al pubblico dell’Isola e, rivolgendosi a Valerio Scanu, dice: “Valerio io parlo davanti. La persona che non ho capito più di tutti sei tu, perché sei arrivato a fine percorso, hai dato di meno a livello di supporto sull’isola, dal punto di vista fisico, però sembra che cambi troppo velocemente bandiera. Come se avessi una strategia ben precisa per far entrare la gente in conflitto fra di loro”.

Valerio per tutta risposta dice di non capire l’accusa rivoltagli dal compagno e Rocco cerca di spiegarsi meglio elencandogli i numerosi cambi di opinione che lo avrebbero contraddistinto finora, da Alex Belli a Cristina, passando per Rachida. Scanu a quel punto sbotta e di Rachida dice che è lei ad essere cambiata in peggio nell’ultima settimana, criticando poi anche Andrea. A quel punto Rocco prosegue imperterrito: “È facile stare tutto il giorno seduti sotto l’ombrellone e poi criticare chi si dà da fare. Hai una strategia”.

Ma Valerio smentisce categoricamente le affermazioni di Rocco e dichiara con convinzione di non avere proprio nessuna strategia, aggiungendo che lui forse è il meno adatto per una esperienza del genere, ma comunque è se stesso e, poco dopo, si sfoga con Cecilia dicendole che è normale, essendo in finale, che speri di vincere, come tutti d’altronde. “Non fai una gara se non vuoi vincere” conclude saggiamente Valerio.

Chi ha ragione tra Rocco e Scanu? Chi è il vero stratega e soprattutto, chi verrà eliminato tra loro due, in nominations insieme, lunedì prossimo all’inizio della puntata e chi invece, proseguirà verso il gradino più alto del podio?

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *