Italia’s Got Talent si prepara al debutto su Sky: nuovi giudici e conduttrice

By on marzo 10, 2015
foto Italia's got talent

Italia’s Got Talent torna in tv a partire da giovedì 12 marzo ma questa volta chi vorrà seguire i “migliori” talenti italiani dovrà sintonizzarsi su SkyUno. Il programma vedrà,infatti, rinnovati tutti gli elementi che l’hanno precedentemente portato al successo, dalla conduzione che questa volta sarà affidata a Vanessa Incontrada  alla giuria composta da 4 super personaggi della tv e dello spettacolo italiano: Frank Matano, Claudio Bisio, Luciana Littizzetto e Nina Zilli.

Durante la conferenza stampa svoltasi oggi lo stesso Claudio Bisio ha aggiunto: “È stata un’esperienza nuova, era la prima volta che non erano gli altri a giudicare me, come avviene con ogni mio film dal box office al cinema e dal pubblico in tv. Non è stato facile giudicare gli altri soprattutto perché avevo davanti a me gente molto brava! Non erano dilettanti allo sbaraglio o persone in grado di fare solo poche cose. Poi c’è anche da considerare il tempo: avevano cento secondi per esibirsi. Io stesso guardando le loro esibizioni ho pensato: “Non so se sarei capace di far ridere in 100 secondi!“.

Il programma vedrà 7 puntate di audizioni durante le quali la giuria dovrà affrontare una difficile fase di selezione e scegliere quali concorrenti portare alle due semifinali in diretta, che si terranno il 30 aprile e il 7 maggio. Inoltre tra le novità riguardanti il format del programma ci sarà, durante parte della settima puntata di Audizioni, una fase chiamata  “Selection Day“, fase cruciale in cui i giudici sceglieranno i 23 semifinalisti che potranno accedere al live, scegliendo tra tutti i performer che hanno passato le Audizioni con almeno 3 sì. A questi, si aggiungono i 4 concorrenti passati direttamente alle semifinali grazie al “golden buzzer” e un altro performer scelto dal pubblico. Ci sarà, infatti, anche un concorrente che ha diritto a una wild card, vale a dire la possibilità di accedere al live grazie alla votazione sul web da parte del pubblico che si aprirà al termine della settima puntata.

Un meccanismo, questo, che Sky e Fremantle hanno già potuto testare durante  X Factor e che mira a  coinvolgere attivamente il pubblico da casa. Dalle semifinali verranno fuori i 12 concorrenti che potranno così accedere alla finale, in diretta, il 14 maggio e così scoprire chi sarà il prossimo nuovo talento italiano.

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *