La prova del cuoco, le ricette del 26 marzo 2015: carciofi ripieni e cannoli siciliani

By on marzo 26, 2015
foto la prova del cuoco luisanna messeri

Chi batterà lo chef momentaneamente spostata al giovedì. La prova del cuoco riparte dall’avvincente torneo che vedrà contrapporsi Gilberto Rossi e due cuochi amatoriali, pronti ad aggiudicarsi il montepremi che questa settimana sarà di 1000 €. Ad allietare il goloso mezzogiorno di Rai1, sarà anche Luisanna Messeri, con il suo C’era una volta, mentre Vincenzo Monaco, fresco vincitore di Dolci dopo il Tiggì, ci preparerà una delle sue delizie. Infine, i concorrenti più fortunati, riusciranno a mettersi in contatto con Antonella Clerici per aggiudicarsi l’ambito cup cake d’oro di Dolcetto o Scherzetto, quiz ereditato da Dolci dopo il Tiggì. Non perdiamo altro tempo e vediamo le ricette de La prova del cuoco del 26 marzo 2015.

Carciofi ripieni di Luisanna Messeri. Ingredienti: 8 carciofi mamme, 20 funghi secchi, 2 spicchi d’aglio, un mazzetto di prezzemolo, pane fresco, 300 g di ricotta di pecora, 3 uova, un pezzo di grana intero, sale e pepe, spezie miste, 4 patate, olio extravergine d’oliva, pangrattato.

Priviamo i carciofi delle foglie più dure, tagliamo la punta e a metà per il lungo se sono piccoli (se sono grandi, in tre o quattro fette). Immergiamo i carciofi in acqua fresca. Nel frattempo, facciamo rinvenire i funghi secchi in acqua calda. Nella stessa acqua, inzuppiamo anche la mollica di pane, strizziamo e frulliamo con aglio e prezzemolo. Prepariamo il ripieno con la mollica di pane appena frullata, la ricotta, uova, parmigiano, sale e spezie. Ungiamo una teglia con un filo d’olio, adagiamo sul fondo delle patate tagliate a fette e scoliamo i carciofi dall’acqua. Trasferiamo i carciofi nella teglia e farciamo con il ripieno. Diamo una spolverata di pangrattato, condiamo con un filo d’olio e mettiamo in forno con fuoco sotto e sopra.

foto_carciofi_ripieni

Cannoli Siciliani di Vincenzo Monaco. Ingredienti per la cialda: 500 g di farina 00, 50 g di zucchero semolato, 50 g di strutto, 1 uovo, 10 g di succo di limone, 10 g di marsala, vino rosso q.b., un pizzico di sale. Ingredienti per il ripieno: 1 kg di ricotta fresca, 250 g di zucchero impalpabile, scaglie di cioccolato fondente, canditi. Per guarnire: granella di pistacchio, arancia e ciliegia candita.

Mettiamo tutti gli ingredienti all’interno di un mixer e impastiamo fino a ottenere un panetto omogeneo. Mettiamo a riposare per almeno due ore. A questo punto, tiriamo la pasta molto sottile (circa 1,5-2 mm) tagliamo con un coppa pasta del diametro di 10-11 cm e avvolgiamo nelle apposite canne. Sigilliamo il cannolo con l’albume d’uovo. Friggiamo in olio d’arachide bollente, facciamo raffreddare e sfiliamo le canne. Lavoriamo ora la ricotta con lo zucchero, passiamo al setaccio e trasferiamo in una sacca da pasticcere. Farciamo i cannoli e decoriamo a piacere con canditi e granella di pistacchio. Il ripieno dei cannoli può essere realizzato secondo i gusti, aggiungendo il cioccolato a scaglie oppure la granella di pistacchio.

Avete poco tempo ma non volete rinunciare a mangiare qualcosa di sano e sfizioso allo stesso tempo? Non perdete le nuove ricette cronometrate di Sergio Barzetti: appena 10 minuti per portare in tavola gli spaghetti alle zucchine con salsa di curcuma, preparati a La prova del cuoco il 25 marzo 2015.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *