Molto Bene, 26 marzo 2015: semifreddo alle banane e cioccolato e tutti gli altri piatti

By on marzo 26, 2015
foto semifreddo banane e cioccolato

Oggi iniziamo col dirvi direttamente i piatti cucinati nella puntata odierna di Molto Bene da Benedetta Parodi: semifreddo alle banane con salsa di cioccolato, pizza con sugo di pomodori, ricotta e acciughe e spaghetti al pesto di avocado. Vi gustano queste pietanze o avete preferito i piatti delle scorse puntate? Cosa? Ve li siete persi? Tranquilli ci siamo qui noi: la torta di mele con lo sformato di verza e mortadella e la pasta con pomodorini al forno hanno aperto la settimana; quest’ultima è continuata con il pollo alle mandorle, la pasta cacio e pepe e la torta biscotto con pere e ricotta.

Ieri, invece, la conduttrice ci ha insegnato a fare il risotto primavera, una torta alle carote e carciofi alle tre maniere. Se siete amanti delle banane e della pizza (ingrediente e piatto protagonista della puntata odierna) vi consigliamo di dare un’occhiata anche alle seguenti ricette, entrambe realizzate a Detto Fatto (programma in onda su Rai 2 e condotto da Caterina Balivo nel primo pomeriggio): torta di banane di Franco Aliberti e la pizza fagotto di Michele Digiglio.

Prima ricetta – Molto sfiziosa: semifreddo alle banane con salsa di cioccolato. Sbattete i tuorli con lo zucchero; frullate le banane con il latte e qualche goccia di limone e incorporate al primo composto (uova più zucchero). Montate la panna e aggiungetela al resto degli ingredienti; trasferite il tutto nella forma da plumcake e mettete nel freezer per almeno 5 ore. Fate sciogliere il cioccolato e, dopo averlo fatto intiepidire, glassate il vostro semifreddo.

foto_semifreddo_banane_e_cioccolato_01

Seconda ricetta – Molto semplice: pizza con sugo di pomodori, ricotta e acciughe. Mescolate la farina con il lievito, l’olio e l’acqua calda; aggiungete lo zucchero, il sale e impastate il tutto per circa 10 minuti. Fate lievitare per un’ora e, solo in seguito, stendete la pizza sulla leccarda del forno rivestita con carta; condite con salsa di pomodoro, mozzarella tagliata a dadini, pomodorini, ricotta e acciughe. Salate e cuocete a 200° in forno per 12 minuti; servite aggiungendo qualche foglia di basilico.

Terza ricetta – Molto originale: spaghetti al pesto di avocado. Tostate i pinoli e, nel frattempo, frullate la polpa dell’avocado insieme ad un filo d’olio e il sale; lessate la pasta, scolatela e conditela con il pesto di avocado ottenuto. Mantecate con un pò di acqua di cottura, con il parmigiano e completate con i pinoli.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *