Riccardo Rossi senza freni a La vita in diretta: “Da ragazzo ero ingestibile”

By on marzo 23, 2015
foto Riccardo Rossi

Da “College” a “I ragazzi della 3°C”, fino ad arrivare al nuovo lavoro cinematografico. Il comico, attore e autore televisivo, Riccardo Rossi, è stato ospite oggi pomeriggio de La vita in diretta. In un’intervista sulla scia dei ricordi con Cristina Parodi, l’artista ha ripercorso i momenti della sua adolescenza, riportando alla mente gli anni ’80 carichi di usanze, frasi fatte e rituali che a distanza di tempo fanno ancora ridere e sorridere.

Dopo le parole critiche di Enzo Iacchetti sul ruolo dei social della scorsa settimana, e la rivelazione shock di Jerry Calà a Cristina Parodi, oggi il comico romano ha dato il via ad un siparietto niente male, con tanto di balletto finale con la padrona di casa. Dalle tecniche di approccio, ai no ricevuti, fino ad arrivare ai primi amori. Riccardo Rossi, definito da Cristina Parodi “il comico preferito di Fiorello, ha ammesso di essere stato un ragazzo terribile.

Ero ingestibile, non riuscivano a tenermi fermo”. Una vivacità che avrà fatto faticare i genitori dell’attore, ma che ha portato sul piccolo schermo un’artista unico che continua a divertire il pubblico tra programmi televisivi, fiction e puntate al cinema. Proprio in questi giorni il 52enne romano è sul grande schermo con il film che porta la sua firma: “La prima volta di mia figlia”.

Nella pellicola Riccardo Rossi è Alberto, un medico della mutua divorziato da 10 anni che si dedica totalmente alla piccola di casa. “Un giorno – ha dichiarato l’attore scopro terrorizzato, facendo una cosa che non bisogna fare come leggere il diario di mia figlia, che lei è pronta per la sua prima volta…una cosa terribile per un padre. Nel film mi sono ispirato ai miei amici, io sono scapolo e non ho figli”. Poi ha proseguito: “Ho capito che l’uomo non ama veramente nessuno nella sua vita. Non ama la mamma, non ama la moglie, l’unica persona che adora è la figlia femmina”.

Il mattatore ha continuato la chiacchierata dividendo i padri in due categorie: “Ci sono quelli che vengono lasciati all’oscuro di tutto e quelli invece che non vogliono sapere nulla, tutti e due temono che un giorno un gorilla porti via la loro figlia, considerata ancora una cucciola”. Cristina Parodi ha provato alla fine dell’intervista a rubare una confessione all’artista sulla sua vita privata. Ma scherzando, con astuzia estrema, il comico è riuscito a glissare la domanda sul matrimonio con una battuta: “Io conservo sempre le partecipazioni di nozze dei miei amici…8 su 10 sono carta straccia…ma chi me lo fa fare a me di sposarmi!”.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *