Ricetta Detto Fatto, 27 marzo 2015: il piatto del giorno è il casatiello napoletano

By on marzo 27, 2015
foto casatiello

Ieri Detto Fatto ci ha lasciato a bocca asciutta a causa dell’assenza di tutorial culinari ma oggi Caterina Balivo ha rimediato invitando nel suo programma il pizzaiolo napoletano Francesco Iocco, conosciuto meglio come Ciccio Pizza. Esso avrà realizzato una pizza che sia all’altezza di quella preparata tre giorni fa dal rivale Michele Digiglio o ci avrà sorpreso con un altro piatto? Se ben ricordate (altrimenti non preoccupatevi, ci siamo qui noi a rinfrescarvi la memoria), Digiglio ci aveva insegnato a fare una pizza ripiena, la cosiddetta pizza fagotto.

Prima di darvi la ricetta del giorno, vi elenchiamo i piatti cucinati nel corso della settimana che sta volgendo al termine: lunedì a contendersi i fornelli abbiamo trovato Franco Aliberti e Matteo Torretta (il primo ci ha insegnato a fare la torta di banane mentre il secondo ha preparato una delicata crema di spinaci con pane croccante), martedì è stato il turno, come già anticipato, di Michele Digiglio mentre mercoledì abbiamo ritrovato il re della sfoglia Beniamino Baleotti e gli esperti delle confetture Francesco Triscornia e Antonio Paolino.

Quest’ultimi ci hanno insegnato a fare delle confetture, sia dolci che salate, di pere mentre il re della sfoglia ci ha preparato dei tagliolini con ragù di coniglio. Torniamo alla puntata di oggi, con cosa ci avrà stupito il pizzaiolo Ciccio Pizza? Presto detto: quest’ultimo ci ha fornito tutti i passaggi per realizzare un perfetto casatiello, piatto tipicamente napoletano da servire nel periodo pasquale.

foto_casatiello_01

Primo passaggio: create una fontana di farina con un buco all’interno e miscelate all’interno di quest’ultimo l’acqua con il lievito; piano piano portate la farina nel mezzo fino a formare una pallina. Aggiungete lo strutto continuando ad impastare e, in seguito, aggiungete sale e pepe strappando con le mani l’impasto; ritagliate da quest’ultimo della pasta e create delle crocette che vi serviranno in seguito.

Tagliate il salame, i cicoli, i formaggi e aggiungeteli all’impasto; formate un serpentone e giratelo su se stesso. Mettete quest’ultimo in una teglia precedentemente imburrata e aggiungete le uova crude (con il guscio) disponendole a croce; ricoprite quest’ultime con le crocette di pasta preparate e messe da parte prima. Lasciate riposare per 8 ore (o fino al raggiungimento del doppio della massa) e, solo in seguito, cuocete a 180° per circa 40-50 minutiDetto Fatto: casatiello napoletano di Ciccio Pizza.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *