Ricette Molto Bene, 17 marzo 2015: pane al cioccolato, flan ai crackers e altro

By on marzo 17, 2015
foto flan ai crackers

Ben ritrovati nella cucina di Benedetta Parodi, anzi nel laboratorio personale della conduttrice; quest’ultima ama definire così il suo “angolo di paradiso” dal quale fuoriescono tutti i giorni le ricette che puntualmente vediamo in onda su Real Time nel tardo pomeriggio con Molto Bene. La settimana si è aperta ieri con una parmigiana in cocotte, la torta pan di nuvola e le linguine con bocconcini di pesce spada.

E oggi, cosa avrà realizzato la padrona di casa? Le ricette odierne andranno ad aggiungersi ai piatti già presenti nelle seguenti tre categorie: molto sfiziose, molto veg e molto ambiziose. Nello specifico, Benedetta Parodi quest’oggi si è cimentata nella preparazione del pane al cioccolato, dei flan ai crackers e rigatoni con ragù di polpo e ceci.

Prima ricetta – Molto sfiziosa: pane al cioccolato. Mescolate la farina con lo zucchero, il cacao e le noci tritate; aggiungete il latte caldo con il lievito di birra e il burro sciolto. Impastate il tutto per circa 10 minuti e lasciate lievitare per un’ora. Passato il tempo necessario, dividete l’impasto in tre parti e intrecciatele tra di loro; ottenuta la treccia, ponetela su una teglia ricoperta da carta da forno, spennellate con l’uovo e cuocete a 200° in forno per 20-30 minuti.

foto_pane_al_cioccolato_01


Seconda ricetta – Molto veg: flan ai crackers. Frullate i crackers con il burro e distribuite il composto ottenuto nelle cocotte foderando bene i bordi; rosolate i broccoli bolliti con olio, aglio e sale. Trasferite quest’ultimi in una ciotola e mescolateli con la panna e il parmigiano; frullate il tutto. Riempite i gusci di crackers con la crema ottenuta e cuocete i flan a 190° in forno per 30 minuti.

Terza ricetta – Molto ambiziosa: rigatoni con ragù di polpo e ceci. Tagliate il polpo e fatelo cuocere nel soffritto di aglio e prezzemolo; quando l’acqua del polpo si è asciugata, aggiungete il pomodoro e fate cuocere per 10 minuti. Salate e unite i ceci; scolate la pasta e ripassatela in padella con il ragù di polpo.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *