Antonella Clerici e le ricette de La prova del cuoco: tutti i piatti del 27 aprile 2015

By on aprile 27, 2015
foto logo La prova del cuoco

Riparte puntuale, alle 12, l’appuntamento con La prova del cuoco. Antonella Clerici introduce la nuova settimana con La Conoscenza fa la differenza di Beppe Bigazzi, che oggi ci ha parlato dei prodotti derivati dal latte di bufala. Le signore di Ti lascio una ricetta hanno invece proposto una delle loro ricette migliori, mentre Alessandra Spisni ci insegna un nuovo piatto della tradizione bolognese. Ambra Romani conclude la serie di ricette di oggi con una mattonella al cioccolato speziata allo zenzero. Tutti pronti per cucinare? Partiamo subito con i piatti del 27 aprile 2015.

Straccetti di vitello con fave e carciofi fritti dorati di Patrizia Giaccaia. Ingredienti: 200 g di straccetti di vitella, farina q.b., un bicchiere di vino bianco, 100 g di fave, uno scalogno, 1 carciofo, farina di riso q.b., 1 uovo, 1 limone, olio extravergine d’oliva, olio di semi d’arachide, sale e pepe.

Mettiamo a rosolare lo scalogno in poco olio, quindi versiamo le fave e facciamo cuocere. Infariniamo gli straccetti di vitello e facciamo cuocere nell’olio. Sfumiamo con il vino bianco e facciamo evaporare. Intanto, togliamo le fave dal fuoco e tagliamo il carciofo a fette. Passiamo i carciofi nella farina di riso e, successivamente, nell’uovo. Friggiamo in olio di arachide. Impiattiamo gli straccetti con le fave e i carciofi croccanti.

foto_straccetti_con_fave_e_carciofi.jpg

Arrostino alla birra scura di Elena Codecà. Ingredienti: 500 g di carrè di maiale, 300 mL di birra scura, 50 g di albicocche secche, 50 g di prugne secche, 100 g di pancetta tesa, 1 spicchio d’aglio, 1 scalogno, 50 g di burro, timo fresco, farina q.b., sale e pepe.

Pratichiamo un foro al centro del carrè di maiale e farciamo con la frutta secca. Massaggiamo la carne con il burro, profumiamo con il timo e saliamo. Rivestiamo con la pancetta e leghiamo con lo spago alimentare. Facciamo sigillare in olio e burro. In una casseruola, prepariamo un soffritto con olio e scalogno, trasferiamo la carne al suo interno e facciamo cuocere con la birra scura, per un’ora e coperto. Facciamo raffreddare l’arrosto, tagliamo a fette e serviamo in un piatto da portata.

Garganelli vegetariani di Alessandra Spisni. Ingredienti: 4 uova, 400 g di farina, 1 porro, 150 g di asparagi sottili, 1 zucchina chiara, 1 trito di erbe aromatiche, 1 carota, 1 costa di sedano, 100 g di burro, olio extravergine d’oliva, sale e pepe macinati, grana padano q.b.

Prepariamo la sfoglia nella maniera tradizionale, lasciamo riposare e tiriamo con il mattarello. Facciamo sciogliere il burro con un filo d’olio in una padella antiaderente, versiamo il porro tagliato a fettine e il sedano, la carota e la cipolla tagliati a dadini. Laviamo le zucchine in acqua fredda e uniamo al resto delle verdure. Intanto, tagliamo la sfoglia in tanti quadrati e ricaviamo i garganelli utilizzando l’apposito attrezzo. Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata e, un attimo prima di scolare, completiamo la salsa alle verdure con gli asparagi già cotti. Scoliamo la pasta con la salsa alle verdure e un’abbondante spolverata di grana.

Mattonella al cioccolato zenzero e arance di Ambra Romani. Ingredienti: 350 g di panna fresca, 350 g di cioccolato fondente, 80 g di uova, 160 g di tuorli, 60 mL d’acqua, 150 g di zucchero bianco, 80 g di zenzero candito, 1 radice di zenzero fresco, la buccia grattugiata di un’arancia. Per la decorazione: 50 g di cacao amaro, zeste di un’arancia, 1 carambola o frutta a piacere.

Montiamo le uova in planetaria e uniamo lo sciroppo (preparato con acqua e zucchero, fatti bollire a fuoco vivace). Facciamo girare per qualche minuto, quindi aggiungiamo il cioccolato fuso, sciolto precedentemente a bagnomaria e lasciato raffreddare. Aggiungiamo la scorza dell’arancia e lo zenzero fresco grattugiato. Trasferiamo il composto in una ciotola capiente, aggiungiamo lo zenzero candito e la panna montata non zuccherata e versiamo in uno stampo da plum cake. Facciamo riposare in freezer. Sformiamo il dolce, aiutandoci con l’acqua calda sulle pareti della stampo. Completiamo con una spolverata di cacao amaro. Decoriamo con frutta a piacere.

Se siete amanti dei piatti a base di pesce (ma anche di carne), non perdete i menu de La prova del cuoco del 25 aprile 2015.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *