Ascolti Tv, Le 3 Rose di Eva vince la serata, stabile il gradimento per the Voice

By on aprile 2, 2015
foto le 3 Rose di Eva

Il mercoledì sera televisivo ha avuto un nuovo vincitore nella gara degli ascolti della serata, infatti ad aggiudicarsi la medaglia di canale più visto è stata ieri Canale 5 e la fiction “Le 3 Rose di Eva” che ha raccolto ben 4.015.000 telespettatori, share del 15,95%. Nel fantomatico podio dei più visti troviamo al secondo posto la prima puntata delle Battle di The Voice of Italy che totalizza ben 2.973.000 telespettatori e uno share del 12,69%.

Testa a testa invece per chi si aggiudica la medaglia di bronzo, infatti Rai 1 e Rai 3 rispettivamente con la fiction “Velvet” e con l’inossidabile “Chi l’ha visto?” si son portati a casa circa 3.000.000 di telespettatori e l’11% di share. Segue poi Italia 1 con il film Olè, con Massimo Boldi, che ha registrato un ascolto netto di 1.908.000 telespettatori, per uno share del 7,15%. Chiudono, infine, la rassegna degli ascolti il film su Rete 4 “The inside man”, di Spike Lee, che totalizza circa  1.738.000 telespettatori, per uno share del 6,83%. Fanalino di coda o medaglia di legno La7 con Il film The Missing che ha registrato un ascolto di 961.000 telespettatori, share del 2,05%.

Gli ascolti di The Voice, nonostante l’agguerritissima concorrenza delle 3 Rose di Eva, dimostrano il successo del talent di Rai 2 e la capacità degli autori di inserire un ottima squadra di coach e cantanti capaci di appassionare settimana dopo settimana i numerosi telespettatori a casa. Così come la fiction di Canale 5, arrivata alla sua terza stagione e ancora seguitissima dai telespettatori a casa, nonostante i vari cambi di palinsesto, appassionati dagli intrecci tra gli altri della famiglia Gori (anticipazioni trama).

Non ci resta che attendere la settimana prossima per capire se si ripeterà lo scontro e per capire chi tra i 2 riuscirà ad aggiudicarsi la serata. Cosa preferirà seguire il pubblico da casa nel mercoledì sera televisivo: Fiction o talent?

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *