Catherine Spaak compie 70 anni senza rimpianti. L’Isola dei Famosi l’unico errore?

By on aprile 2, 2015
foto Catherine Spaak

Nata in Francia il 3 aprile 1945 da una famiglia belga, naturalizzata italiana, Catherine Spaak domani compie 70 anni. E’ attrice, cantante, ballerina e conduttrice televisiva. E’ tornata prepotentemente alla ribalta grazie alla sua partecipazione all’Isola dei Famosi 10, il reality show di Canale 5 condotto da Alessia Marcuzzi. A dire il vero, non si è trattata di una vera e propria partecipazione visto che l’attrice francese si è ritirata prima che l’avventura avesse inizio.

Catherine Spaak ha, poi, spiegato le motivazioni del suo strano ritiro in una puntata dell’Isola dei Famosi. Ha temuto per la sua vita quando la barca che trasportava lei e gli altri naufraghi sull’isola è rimasta in balia delle onde a causa di una terribile tempesta. Sarà questo il vero motivo? Intervistata dal Corriere della Sera in occasione del suo settantesimo compleanno, alla domanda se rifarebbe l’Isola dei Famosi, la Spaak risponde: “Ha presente i cecchini? Fino al 23 aprile sono sotto contratto con la produzione e non posso parlare”.

Chissà se una volta libera dai vincoli contrattuali rivelerà qualcosa di più? Non ci resta che attendere. Ma la carriera e la vita di Catherine Spaak non possono ridursi alla partecipazione a un reality show. Ha sempre ammirato Audrey Hepburn per l’eleganza e la classe. L’attore con cui ha legato di più è stato sicuramente Marcello Mastroianni e il regista a cui deve di più è, senz’altro, Alberto Lattuada che le affidò il ruolo da protagonista in “Dolci inganni” quando aveva solo 15 anni. Ha spesso recitato il ruolo dell’adolescente spregiudicata come ne “La voglia matta”: “è stato un film importante per la filmografia italiana perché cambiò l’immagine della donna, prima predominava l’abbondanza mediterranea e la femminilità dirompente, la tipologia androgina alla quale appartenevo io fu una scoperta”.

Ma la neo settantenne Catherine Spaak ha rimpianti? “No. Ci sono film che nascono bene, altri meno. Non ci sono errori ma incontri felici, fortuna…”. Ora è il momento di godersi l’ozio anche se, in realtà, non sta mai ferma: “Sono sempre attiva, leggo, scrivo, dipingo, ho un cagnolino, un marito più giovane di me di 18 anni. Non posso desiderare altro”. Non teme più i giudizi della gente: negli anni 60 era considerata scandalosa perché viveva da sola a 18 anni.

Addirittura le è stata tolta la figlia perché il giudice scrisse che era un’attrice di dubbia moralità, una ferita mai rimarginata. Nell’arco della sua vita, la Spaak ha fatto veramente di tutto: teatro, cinema, televisione, radio. Scherzando dice che le manca solo il circo! Siamo sicuri che l’attrice francese ci riserverà ancora tante sorprese. Intanto, buon compleanno Catherine!

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *