Cotto e Mangiato, 6 aprile: Pasquetta in cucina con Tessa Gelisio. La ricetta di oggi

By on aprile 6, 2015
foto Tessa

Una Pasquetta all’insegna della buona cucina oggi, 6 aprile 2015, lunedì dell’Angelo, tra i fornelli di Cotto e Mangiato, dove Tessa Gelisio ha presentato per i telespettatori più affamati una ricetta davvero strepitosa, assolutamente da rifare a casa perchè è in grado di conquistare il palato di tutti. Un piatto il cui ingrediente principale è l’uovo, definito dalla conduttrice sulla sua pagina facebook “spesso sottovalutato, ma che può diventare un protagonista da oscar”. Non a caso, a Studio Aperto lo ha preparato “elegante”, in camicia con grana e papillon d’aceto, perfetto per una serata di gala, ma anche per la tavola di Pasquetta.

La preparazione di questo uovo in camicia con grana e aceto firmato Cotto e Mangiato, è semplissima e velocissima: richiede infatti solo 7 minuti e una spesa bassissima (di 2-3 euro) per comprare gli ingredienti. Bisogna preparare innanzitutto le uova in camicia: mettere dell’acqua in un pentolino aggiungendo un bicchiere di aceto bianco e portando poi quasi ad ebollizione.

Subito dopo, mettere in una ciotola dell’acqua fredda, alla quale unire un pizzico di sale. Rompere e adagiare in un piattino (oppure in un contenitore) un uovo biologico. In una padella con olio extravergine d’oliva, rendere croccante 40 grammi di pane tagliato a cubetti. Per ottenere l’uovo in camicia, far girare l’acqua e l’aceto nel pentolino in modo da creare un vortice, nel quale buttare delicatamente l’uovo. Dopo 3-5 minuti, togliere l’uovo dal pentolino e porlo nella bacinella con acqua fredda e sale (consulta la gallery fotografica sottostante per vedere le immagini della preparazione di questo piatto eccezionale).

foto_uovo_in_camicia_con_grana_e_aceto_01.png

Preparare le monoporzioni con un fondo di pane croccante, sul quale adagiare l’uovo in camicia, completando con delle scaglie di grana e sforbiciando un po’ la parte superficiale per far vedere la parte rossa dell’uovo, posta all’interno. Condire con glassa all’aceto balsamico di Modena. Uova servite: cotte… e mangiate!

Porta a tavola anche le delizie preparate nelle puntate trasmesse la settimana scorsa: clicca QUI per la ricetta della mozzarella in carrozza di melanzane proposta nella puntata di venerdì; QUI per il delizioso sgombro con insalata d’arancia e aneto presentato nell’appuntamento di giovedì; QUI per scoprire come si prepara la golosissima panna cotta al caffè proposta mercoledì; QUI per i buonissimi gnocchi con crema di peperoni realizzati martedì; e infine QUI per la ricetta vegana a base di fave, carciofi e piselli di lunedì. Buon appetito e buona Pasquetta!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *