Cotto e Mangiato: baci di dama. Ricetta dolce del 10 aprile

By on aprile 10, 2015
foto baci di dama

Si chiude oggi una “ghiotta” settimana che i telespettatori di Italia 1 hanno trascorso all’insegna di prelibatezze firmate Cotto e Mangiato, presentate come da tradizione ogni giorno poco prima delle 13.00 all’interno di Studio Aperto, dalla bravissima Tessa Gelisio, la cuoca televisiva più amata dagli italiani. Nell’appuntamento odierno Cotto e Mangiato ha preso per la gola grandi e piccini con dei dolcetti davvero deliziosi: i baci di dama!

La ricetta dolce di Cotto e Mangiato di oggi, 10 aprile 2015, ossia i baci di dama, è un classico della pasticceria piemontese, come ha svelato la conduttrice prima della trasmissione tramite la sua pagina facebook ufficiale. Delizie irresistibili quasti baci di dama, facilissimi da realizzare, golosi, economici e assolutamente da assaggiare perchè sono in grado di conquistare il palato di chiunque. Questa versione della ricetta dei baci di dama è stata suggerita a Tessa dalla sua amica Rosanna.

Amalgamare bene in una bacinella 125 grammi di burro morbido con 100 grammi di zucchero. Unire poi al composto 100 grammi di nocciole tostate e tritate molto finemente. Aggiungere subito dopo 125 grammi di farina e amalgamare ancora. Impastare e avvolgere il panetto ottenuto in un po’ di pellicola trasparente ponendolo in frigo e lasciandolo riposare per una mezz’oretta (sfoglia la gallery fotografica sottostante per vedere le immagini relative alla preparazione di questi baci di dama straordinari, assolutamente da rifare a casa).

foto_baci_di_dama_01.png

Trascorsi almeno 30 minuti, tirare fuori dal frigo il panetto e iniziare a preparare i baci di dama formando delle piccole palline con l’impasto (per vedere le dimensioni esatte, consulta la gallery), da lavorare con le mani (Tessa sottolinea che le palline devono avere la dimensione di una biglia: non devono risultare grandi poichè durante la cottura si appiattiscono e si allargano). Porre le palline di impasto su una teglia foderata con carta da forno. Scaldarle quindi alla temperatura di 180 gradi per un quarto d’ora in forno.

Dopo circa 15 minuti, mentre le palline-biscotto si raffreddano, sciogliere a bagnomaria oppure nel microonde 100 grammi di cioccolato fondente (Tessa sceglie la prima possibilità). Una volta raffreddato (ma non solidificato), versare il cioccolato in un sac a poche e utilizzarlo per attaccare a due a due i biscottini (che avranno assunto una forma semisferica), per formare i baci di dama (per capire meglio questo passaggio, sfoglia la gallery).

Il tempo di preparazione totale di questi dolcetti favolosi si aggira intorno ai 50 minuti, mentre per acquistare gli ingredienti occorrono circa 6-7 euro. Tessa ricorda infine ai telespettatori che in edicola è in vendita la rivista di Cotto e Mangiato contenente tante altre dolci ricette, perfette per i più golosi.

Resta in cucina provando tutti i piatti presentati durante la settimana: clicca QUI per assaggiare il particolare uovo in camicia con aceto e grana proposto il giorno di Pasquetta; QUI per lo sfizioso pollo all’origano con riso Basmati che la telespettatrice Gemma ha inviato a Tessa per la puntata di mercoledì; QUI per il buonissimo strudel con verdure e formaggio portato a tavola nell’appuntamento di martedì; e infine QUI per assaporare il raffinato risotto con fragole e prosecco realizzato ieri. Buon Appetito!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *