Detto Fatto, 16 aprile 2015: macedonia di frutta a forma di gelatina e frittura di pesce

By on aprile 16, 2015
foto macedonia di frutta

La puntata di oggi, 16 aprile 2015, è iniziata con un super ospite e, come ieri, con un tutorial dedicato ad un piatto adatto per far mangiare la frutta ai bambini che di solito preferirebbero farne a meno. L’ospite della puntata odierna di Detto Fatto è stata Maurizia Cacciatori, ex campionessa di pallavolo e attuale ambassador di Expo 2015 (nonchè ex concorrente della quarta edizione del reality show, l’Isola dei Famosi); la stessa ha aiutato l’esperta di dolci creativi, Katamashi, a realizzare la macedonia di frutta a forma di gelatina.

Per realizzare questo dolce davvero gustoso occorrono: 4 arance, 2 pompelmi rosa, 150 grammi di mirtilli, 500 grammi di fragole, 400 grammi di latte condensato e una confezione di gelatina vegetale (agar agar). Primo passaggio: pulite, tagliate e frullate le fragole; spremete i pompelmi rosa e con un colino filtrate il succo sia della fragole che dei pompelmi. Mettete, in un pentolino, 200 ml di succo e 1 cucchiaino di gelatina vegetale (agar agar); lasciate bollire per due minuti e versate il liquido in un contenitore di plastica, filtrando il tutto con un colino normale o un telo da marmellate.

Lasciate raffreddare per due ore: un’ora a temperatura ambiente e poi un’altra ora in frigorifero. Versate il latte condensato in un pentolino, aggiungete due cucchiaini di agar agar e portate a bollore; fate raffreddare a temperatura ambiente. Togliete le gelatine dai contenitori e tagliate tanti pezzetti irregolari; mettete quest’ultimi in una pirofila trasparente mischiando tutti i colori e versateci sopra la crema al latte lasciando raffreddare e solidificare. Prima di servire, tagliate a fette e … Detto Fatto: macedonia di frutta a forma di gelatina di Katamashi.

foto_macedonia_con_gelato_01.jpg

Cambio di posizione in pedana cucina, e Caterina Balivo è pronta ad accogliere il secondo chef del giorno: Davide Valsecchi. L’esperto del pesce ci ha fatto vedere come cucinare una ottima frittura di calamari: mettete a scaldare l’olio e nel frattempo infarinate gli anelli di calamari; quando l’olio sarà ben caldo, immergete gli anelli di calamari in quest’ultimo e fateli friggere per tre minuti stando attenti alla doratura.

La settimana sta per concludersi e, aspettando quelle di domani, noi vi riproponiamo tutte le ricette finora realizzate dagli esperti culinari di Detto Fatto. Lunedì il programma ha festeggiato le 400 puntate con una torta realizzata ad hoc da Alessandro Servida; il giorno successivo abbiamo ritrovato, dopo tanto tempo, Francesco Saccomandi. Quest’ultimo ci ha insegnato a fare delle tortine su stecco da gelato mentre ieri, rimanendo in tema dolciario, Franco Aliberti ci ha fatto vedere come riciclare le bustine di thè per realizzare dei gustosi budini con mousse di cioccolato e cialde croccanti.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *