Detto Fatto, ricette e piatti del 14 aprile 2015: tortine su stecco e pasta con le sarde

By on aprile 14, 2015
foto tortine su stecco

Dopo aver festeggiato le quattrocento puntate proprio ieri con una serie di tutorial speciali, Detto Fatto e la sua conduttrice Caterina Balivo non si fermano più. Anche oggi, 14 aprile 2015, tanti i tutor che si sono alternati nello studio del programma prodotto dalla Endemol Italia; per quanto riguarda la pedana dedicata alla cucina italiana e non, abbiamo ritrovato due presenze davvero gradite. Volete sapere chi sono? Continuate a leggere!

Uno è un pasticciere, esperto di golosità americane, mentre l’altro è uno chef stellato, entrato a far parte della Nazionale Italiana Cuochi; il primo è abituato ad inondare lo studio di Via Mecenate con l’odore delle glasse a stelle e strisce della vera cucina made in U.S.A., il secondo, invece, porta i sapori della Sicilia sui fornelli di Detto Fatto. Avete indovinato? Stiamo parlando di Francesco Saccomandi e Fabio Potenzano. Cosa ci avranno insegnato a fare quest’oggi? Scopriamolo assieme!

Francesco Saccomandi ha realizzato per noi delle tortine su stecco. Per riprodurle nelle vostre case, dovete innanzitutto partire dall’impasto: preriscaldate il forno statico a 180° e, in seguito, mischiate in una ciotola le farine, il lievito e il sale; nella ciotola del mixer elettrico (dotato di frusta piatta e a velocità medio-alta) riducete il burro in crema aggiungendo gradualmente lo zucchero. Incorporate le uova, i semini raschiati del baccello di vaniglia e, riducendo la velocità del mixer al minimo, aggiungete alternandoli la miscela delle farine e la panna (iniziando e terminando con la farina).

foto_tortine_su_stecco_01.jpg

Trasferite l’impasto in una sac à pochè e riempite le formine come mostrano le foto in gallery; terminate inserendo gli stecchi di legno e metteteli in una teglia di silicone. Fate cuocere in forno per 15 minuti e, solo a cottura ultimata, estraete la teglia lasciandola raffreddare su una gratella. Una volta raffreddate, estraete le vostre tortine dallo stampo e mettetele, per qualche minuto, nel congelatore per rendere più facile la decorazione. Per fare quest’ultima, prendete dallo stecco le tortine e intingetele nel cioccolato fuso; fate colare l’eccesso e decorate a vostro piacimento. Una volta decorate, inserite gli stecchi su una spugna per fioristi ricoperta d’alluminio per far asciugare la glassatura e … Detto Fatto: tortine su stecco di Francesco Saccomandi.

Lo chef Fabio Potenzano, invece, ci ha presentato un primo piatto: pasta con le sarde. Primo passaggio: pulite il finocchietto selvatico, cuocetelo nell’acqua salata e una volta cotto scolatelo conservando però l’acqua di cottura; buttate e fate cuocere i bucatini in quest’ultima. Pulite accuratamente le sarde (eliminando la testa, tutte le lische e separando i due filettini); tritate la cipolla e l’aglio e fateli rosolare con olio extra vergine d’oliva assieme alle alici sotto olio, ai pinoli, all’uva passa e al peperoncino. Aggiungete anche il finocchietto selvatico tritato e le sarde; lasciate insaporire qualche istante e allungate con poca acqua di cottura del finocchietto. Aggiungete lo zafferano, correggete di sale e lasciate cuocere per qualche minuto; nel frattempo, abbrustolite in una padella il pane grattugiato e scolate i bucatini al dente. Amalgamate quest’ultimi con il sugo delle sarde e servite con una spolverata di pane abbrustolito. Detto Fatto: paste con le sarde di Fabio Potenzano.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *