La prova del cuoco, ricette 10 aprile 2015: crudo di pesce con asparagi e caesar salad

By on aprile 10, 2015
foto la prova del cuoco gianfranco pascucci

Riparte il torneo Superchef, capitanato dallo chef Anthony Genovese. Un’altra manche a eliminazione diretta, un’altra chance per giocarsi un posto tra i migliori. La gara si è consumata sulla preparazione delle crespelle salate: secondo Genovese, il migliore è stato Massimo Scirocco. Come ogni venerdì che si rispetti, non mancano i piatti Mari&Monti di Pascucci e Ribaldone, che oggi preparano un crudo di pesce agli asparagi e la caesar salad. Prima della gara dei cuochi, Antonella Clerici tornerà a giocare con la sua battaglia navale al cioccolato, con il quiz Dolcetto o Scherzetto. Vediamo insieme le ricette de La prova del cuoco del 10 aprile 2015.

Crudo di pesce con asparagi e topinambour di Gianfranco Pascucci. Ingredienti: 1 orata, 4 asparagi, 1 topinambour, 1 arancia, pepe, sale q.b., limone, olio extravergine d’oliva.

Abbattiamo il pesce in congelatore, quindi facciamo scongelare lentamente in frigorifero. Peliamo i topinambour e tagliamo a dadini. Facciamo insaporire in olio, aglio, ginepro e alloro. Aggiustiamo di sale. Cuociamo bagnando con il brodo per 20′. Frulliamo le erbette in un frullatore a bicchiere, aiutandoci con l’acqua. Filtriamo il frullato e, nel frattempo, prepariamo l’emulsione con una parte di limone e cinque parti di olio. Emulsioniamo con il minipimer e uniamo un po’ di colatura di alici. Facciamo scaldare il frullato alle erbe, versiamo poca colatura di alici e facciamo prendere calore. Sfilettiamo l’orata, tagliamo a filetti e tuffiamo gli asparagi nel frullato alle erbe, teniamo qualche secondo e scoliamo. Tagliamo il pesce a tocchetti grandi e trasferiamo nel frullato alle erbe. Serviamo il carpaccio con i topinambour, i filetti di pesce, i bocconcini appena scottati nel frullato, gli asparagi e l’emulsione.

foto_crudo_di_pesce.jpg

Caesar salad a modo mio di Andrea Ribaldone. Ingredienti: 1 petto di pollo, 2 cespi di lattuga romana, 100 g di farina di grano tenero integrale, 150 g di formaggio grana, 2 uova, il succo di 1 limone, salsa Worchester, olio extravergine d’oliva, 4 filetti di acciuga.

Cuociamo il pollo in padella, per 20′, facendo rosolare bene su entrambi i lati. Tagliamo a listarelle e condiamo con olio e sale. In un bicchiere alto, versiamo un uovo intero, il succo di limone, due filetti d’acciuga, qualche goccia di salsa Worchester e un filo d’olio. Frulliamo a immersione. Impastiamo la farina integrale con l’acqua e poco olio, lasciamo riposare e tiriamo. Pratichiamo un foro con un coppa pasta nella parte alta del rettangolo di pasta e inforniamo a 170°C per 10′. Intanto, cuociamo l’uovo in acqua bollente per 5′, immergiamo in acqua fredda, facciamo raffreddare e sgusciamo. Mondiamo e tagliamo la lattuga a losanghe. In un piatto da portata, adagiamo la sfoglia e mettiamo sopra i filetti di pollo. Disponiamo l’uovo nel foro della sfoglia e aggiungiamo l’insalata, i filetti di acciuga, le scaglie di grana e la salsa.

Se avete bisogno di un menu completo per la vostra tavola, non lasciatevi scappare le ricette de La prova del cuoco del 9 aprile 2015.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *