Quarto Grado, anticipazioni 10 aprile: Emanuela Orlandi e Guerrina Piscaglia

By on aprile 9, 2015
foto Nuzzi Viero

Tornerà domani sera Quarto Grado, dopo la pausa pasquale, con nuovi (e vecchi) casi. Il seguitissimo programma di approfondimento giornalistico di Rete4 targato Videonews, in onda ogni venerdì alle 21.15 con Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero, questa settimana documenterà ancora una volta l’inquietante sparizione di Guerrina Piscaglia, scomparsa nel primo pomeriggio di giovedì 1 maggio 2014 dal tratto di strada che separa la sua abitazione e la parrocchia, a Badia Tedalda (in provincia di Arezzo).

Guerrina quel giorno è stata vista per l’ultima volta nella frazione Ca’ Raffaello, dove abitava con il marito. Nessuna traccia di lei a distanza di quasi un anno e domani Quarto Grado ripercorrerà la vicenda cercando di far luce su questo intricato mistero, dopo il ritrovamento di un corpo non identificato occultato in una cappella cimiteriale della zona, del quale si è parlato anche ieri sera a “Chi l’ha visto?” su Rai3 con Federica Sciarelli. Appartengono a Guerrina quei resti? E’ un interrogativo che non conosce ancora risposta…

Nella puntata di Quarto Grado in onda domani sera si parlerà anche del mistero di Emanuela Orlandi, scomparsa il 22 giugno 1983 da Roma. Sono tante, troppe, le analogie tra la sparizione di Emanuela e quella di Guerrina: entrambe sono scomparse senza lasciare alcuna traccia ed entrambe erano molto cattoliche. Emanuela è stata vista per l’ultima volta nei pressi della basilica di Sant’Apollinare, dove frequentava un corso di musica (lei suonava il flauto); Guerrina si è allontanata invece dalla chiesa del suo piccolo paese, venendo inghiottita nel nulla.

Questo è quanto anticipato stamati da Gianluigi Nuzzi tramite la sua pagina facebook ufficiale. Chiaramente, oltre alle vicende di Emanuela Orlandi e Guerrina Piscaglia, domani sera a Quarto Grado si parlerà anche di molti altri casi. Appuntamento in prima serata su Rete4. Da non perdere…

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

2 Comments

  1. Nikkolo

    aprile 18, 2015 at 19:16

    Ma chi ha scritto questa anticipazione del programma? “Tante, troppe, le analogie…”, ma che state a di? Una scompare nell’83 a Roma, l’ altra nel 2014 in un paesino. Solo perche’ siano scomparse senza lasciare traccia e perche’ erano entrambe cattoliche accomunate i due casi? Ma non vi vergognate?

  2. Alan

    maggio 3, 2015 at 10:54

    Non è corretto scrivere “Emanuela è stata vista per l’ultima volta nei pressi della basilica di Sant’Apollinare, dove frequentava un corso di musica” considerato che è stata vista per l’ultima volta alla fermata del bus 70, in Corso Rinascimento a pochi metri dal Senato, secondo le testimonianze rilasciate alla squadra mobile sezione omicidi di Roma, da almeno due sue compagne di corsi. Per la precisione di canto corale, di flauto traverso e di pianoforte, presso la Scuola di musica Tommaso Ludovico da Victoria nel Palazzo Sant’ Apollinare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *