Raoul Bova difende la sua relazione con Rocío: l’attore fa dichiarazioni importanti

By on aprile 7, 2015
Foto Rocio Morales, parla l'ex

Deve aver pensato che il silenzio protratto per quasi un anno non ha portato in fondo nulla di buono Raoul Bova, che alla fine ha finalmente deciso di rompere il silenzio e in una lunga intervista concessa alla rivista Vanity Fair l’attore per la prima volta ha parlato della sua vita sentimentale e di quella che è sembrata una vera e propria “guerra” scatenata nei suoi confronti dalla ex suocera.

E’ passato circa un anno dalla lettera aperta scritta sul quotidiano Il Giornale da Annamaria Bernardini De Pace che quasi tutti pensavano fosse indirizzata proprio a Raoul Bova che aveva rotto con Chiara Giordano, sua moglie dal 2000 fino al 2013, anno della loro separazione. Raoul Bova si è sbottonato sulla vicenda: “Sono il bersaglio di una campagna. Il traditore che merita la gogna […] La lettera aperta al “genero degenerato” mi ha profondamente ferito […] Il problema è che tutta questa situazione fa star male i miei figli, i suoi nipoti” che tanto gli stanno a cuore e che devono leggere di un padre che lascia la mamma per una ventenne quando a quanto pare le cose non sono andare proprio così.

Raoul non ha esplicitamente nominato l’ex suocera ma i riferimenti sembrano esserci tutti e ha così continuato: “Un divorzio è un dolore per tutti, sopratutto per i bambini […] mi sono sempre sforzato di avere un atteggiamento civile nei suoi confronti, perché è la nonna dei miei figli”. A proposito del suo matrimonio oramai finito Raoul ci ha tenuto a precisare attraverso le pagine di Vanity Fair che la storia con Chiara era già finita da tempo, “ben prima che conoscessi Rocío. Abbiamo cercato di salvare un rapporto in cui credevo, abbiamo fatto tutto il possibile”, fino a che per Raoul è arrivato il momento di abbandonare il suo ideale di famiglia perfetta e poter così incontrare nuovamente l’amore.

Riguardo a Rocío Munoz Morales l’attore ha speso solo belle parole: “Non è stato facile, ha 27 anni ma ha dimostrato una gran forza” che sembra aver consolidato il loro rapporto nonostante la giovane ragazza fosse stata gettata in pasto alla stampa, etichettata come la donna che ha rubato l’uomo di un’altra, nonché come raccomandata. A febbraio di quest’anno la bella Rocío – nata a Madrid ma ben impegnata nella televisione italiana con la fiction “Un passo dal cielo” – ha calcato in veste di valletta l’importante palco dell’Ariston durante il Festival di Sanremo e recentemente insieme al suo fidanzato sono stati vittime di un incidente autostradale a Roma.

Sembrano parole sincere quelle di Raoul Bova che attraverso quest’intervista ha cercato di difendersi e di difendere la sua storia d’amore che sembra nonostante tutto proseguire a gonfie vele. Non è mai troppo tardi.

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *