Ricetta Cotto e Mangiato del 13 aprile 2015: cestini con caponata

By on aprile 13, 2015
foto Cotto e Mangiato: cestini con caponata

Un goloso lunedì oggi nella cucina di Cotto e Mangiato, dove la bravissima Tessa Gelisio ha conquistato il palato dei telespettatori di Studio Aperto con una ricetta molto semplice, gustosa, economica e velocissima da realizzare, i favolosi cestini con caponata, piatto delizioso proposto dopo il primo appuntamento del ciclo primaverile di “Cotto e Mangiato – Il menù del giorno”, trasmesso alle 12.05: clicca qui per scoprire tutte le ricette presentate nella puntata di oggi, dedicata al menù di primavera. Godurie irresistibili, da assaggiare subito!

I protagonisti dell’appuntamento odierno di Cotto e Mangiato sono stati dunque gli sfiziosi cestini con caponata, pronti in circa 3 quarti d’ora (o poco meno), con una spesa di 4-5 euro circa. Realizzarli è semplicissimo! In una padella con abbondante olio extravergine d’oliva, bisogna rosolare 400 grammi di melanzane tagliate a cubetti non troppo piccoli. Appena sono pronte, porle su carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso. Nella stessa padella, sempre con olio e.v.o., far appassire 200 grammi di cipolle rosse di Tropea tagliate a fettine sottili. Aggiungere quindi un paio di gambi di sedano tagliati a tocchetti e 40 grammi di olive verdi denocciolate e tagliuzzate.

Subito dopo aggiungere anche 150 grammi di passata di pomodoro, mescolando il tutto delicatamente con un cucchiaio. Insaporire con qualche pizzico di sale e lasciar cuocere per una decina di minuti (sfoglia la gallery fotografica sottostante per vedere le immagini relative alla preparazione di questo piatto meraviglioso, in grado di prendere per la gola tutti: grandi e piccini).

foto_cestini_con_caponata_01.png

Preparare intanto i cestini. Disporre 6 fette di pancarrè su un tagliere e appiattirle con il mattarello. Realizzare poi un’emulsione amalgamando in una bacinella acqua e olio e.v.o. (in uguali quantità) e utilizzarla per spennellare le fette di pancarrè. Porre le fette negli appositi stampi, con la parte bagnata dall’emulsione posta verso l’interno. Bagnare quindi anche l’altra parte e cuocere in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.

Nel frattempo aggiungere in padella 30 grammi di mandorle sminuzzate, 20 grammi di capperi dissalati e le melanzane. Unire infine anche mezzo cucchiaio di zucchero, 50 millilitri di aceto bianco, coprire lasciando leggermente aperto, abbassare il fuoco e scaldare per un quarto d’ora. Riempire i cestini con la caponata e servirli caldi: cotti… e mangiati!

Hai voglia di un bel dolce? Scopri cliccando qui la ricetta dei favolosi baci di dama realizzati nell’appuntamento precedente. Golosissimi!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *