Ricette Detto Fatto, 27 aprile 2015: statuine di cioccolato e hamburger primavera

By on aprile 27, 2015
foto statuine di cioccolato

Nella puntata speciale, andata in onda sabato appena passato, abbiamo rivisto i tutorial più fortunati e richiesti di questa edizione di Detto Fatto; il video culinario riproposto è stato quello dei frollini bicolore ripieni di cioccolato e scorza d’arancia della famiglia Fiasconaro. Anche nella puntata odierna il cioccolato ha fatto da protagonista, difatti il maestro cioccolataio Mirco Della Vecchia ci ha insegnato a fare delle statuine di cioccolato per decorare le torte oppure da utilizzare come bomboniera.

Realizzare queste statuine di cioccolato è davvero semplice nonchè facile; prendete nota degli ingredienti postati nelle foto della gallery e, come prima cosa, realizzate la gelatina che servirà da stampo: portate a ebollizione l’acqua e aggiungete lo zucchero; togliete dal fuoco e unite la colla di pesce. Fatto ciò, passate alla prima fase di costruzione: adagiate la statuetta del personaggio che volete proporre all’interno di un contenitore di carta o plastica, versateci dentro la gelatina liquida preparata (fino a ricoprire interamente il personaggio) e mettete in frigorifero per almeno 12 ore.

Passato il tempo necessario, rompete il contenitore con l’ausilio di un taglierino (come mostrano le immagini presenti nella gallery) e liberate la gelatina; ora, tagliate a metà quest’ultima, estraete il soggetto dall’interno e, infine, sigillatela di nuovo con un elastico. Versate il cioccolato fuso all’interno dello stampo di gelatina e lasciatelo raffreddare in frigo per almeno 10-15 minuti; successivamente, tirate fuori la statuina dalla gelatina e decoratela con il colorante alimentare. Detto Fatto: statuine di cioccolato di Mirco Della Vecchia.

foto_statuine_di_cioccolato_01.jpg

La seconda proposta di oggi ci è stata fornita dallo chef Tommaso Arrigoni; quest’ultimo ci ha insegnato a fare gli hamburger primavera, genuini e ideali per i bambini. Primo passaggio: macinate la polpa di tacchino con il guanciale, salate e pepate leggermente; formate i vostri hamburger e cuoceteli in una padella antiaderente con l’olio. Nel frattempo, sbollentate le fave e raffreddatele in acqua e ghiaccio; pelatele e frullatele con olio extra vergine d’oliva, yogurt e sale (se necessario con un pò d’acqua). Componete il vostro panino: scaldate il pane in una padella antiaderente con un pò di olio e farcitelo alternando la salsa, il taleggio, il pomodoro tagliato a fette e la carne. Detto Fatto: hamburger primavera di Tommaso Arrigoni.

Una nuova settimana è iniziata e noi vi elenchiamo tutte le ricette protagoniste della scorsa: confetture di frutti di bosco e i carciofi ripieni sono stati i piatti del lunedì mentre nei giorni seguenti, protagonista assoluta della cucina di Detto Fatto è stata la pizza. Quest’ultima ci è stata presentata in due versioni diverse: pizza ortolana senza glutine e, direttamente dall’America, la pizza cake di Ciccio Pizza. La settimana si è conclusa con il polpo fritto con giardiniera e la ricetta del pane integrale mentre, il giorno prima, Domenico Spadafora ci ha preso per la gola con gli spiedini di frutta, cocco e fonduta di cioccolato.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *