Ricette La prova del cuoco, 21 aprile 2015: Antonella Ricci torna tra i fornelli di Rai1

By on aprile 21, 2015
foto la prova del cuoco sergio barzetti

Pronti per le nuove follie culinarie del mezzogiorno di Rai1? Eccoci di nuovo puntuali con tutti i piatti de La prova del cuoco. Non solo le ricette della rubrica I Primi Siamo Noi, ma anche i piatti veloci di Sergio Barzetti, che ci insegna un piatto goloso da realizzare in poco tempo. Indovina chi viene a pranzo? ha ospitato, invece, uno dei volti storici della trasmissione: la cuoca Antonella Ricci. In chiusura, appena prima de La Gara, Anna Moroni ci prepara la sua speciale torta alle mandorle. Vediamo insieme le ricette de La prova del cuoco del 21 aprile 2015.

Mandilli de saea di Ivano Ricchebono. Ingredienti per i mandilli: 200 g di farina, 2 uova, sale q.b. Per il pesto: 2 mazzi di basilico, 20 g di pinoli, 1 spicchio d’aglio, 200 g di grana stagionato, 50 g di pecorino sardo, sale grosso q.b., 100 g d’olio extravergine d’oliva. Inoltre: 200 g di patate, 50 g di fagiolini.

Prepariamo la sfoglia nella maniera tradizionale, tiriamo molto sottile e tagliamo a rettangoli grandi. Teniamo da parte. Lavoriamo l’aglio nel mortaio, quindi aggiungiamo i pinoli e un pizzico di sale grosso. Continuiamo a sminuzzare con il pestello e alla fine uniamo il basilico. Aggiungiamo il parmigiano e il pecorino, lavorando questa volta non con il pestello ma con il cucchiaio di legno. Terminiamo la lavorazione con l’olio extravergine a filo. In una pentola d’acqua bollente e salata, tuffiamo le patate tagliate a pezzi e i fagiolini, quindi i mandilli di pasta. Condiamo i mandilli direttamente all’interno del mortaio e serviamo direttamente al suo interno.

foto_mandilli_de_saea.jpg

Riso alla Comancina con pesce persico di Luigi Gandola. Ingredienti: 200 g di Vialone Nano, 400 g di filetti di pesce persico, farina q.b., 140 g di burro d’alpeggio, 120 g di grana grattugiato, salvia q.b., sale q.b.

Infariniamo i filetti di persico uno per uno. Prepariamo la salsa di base con il burro e la salvia. Facciamo rosolare il pesce persico nella salsa al burro. “Incagnoniamo” il riso, facendolo cuocere per 18′ e condendolo con il formaggio grana e il burro. Intanto, continuiamo a cuocere il pesce a fuoco lento e facciamo dorare da ambo i lati. Creiamo uno sformato di riso versandolo all’interno di uno stampo col foro centrale e sformiamo al centro del piatto. Adagiamo i filetti di persico sullo sformato di riso, decoriamo con la salvia croccante e serviamo.

Sfoglie ripiene di peperone e scamorza di Sergio Barzetti. Ingredienti: 1 peperone giallo, 1 peperone rosso, 2 fogli di pasta sfoglia rettangolare, 200 g di provolone dolce, 100 g di pane bianco, 50 g di rucola novella fresca, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, 40 g di olive nere, 1 uovo.

Priviamo il pane bianco della crosta e trasferiamo in un mixer. Aggiungiamo la rucola, il provolone dolce e le olive. Frulliamo il tutto. Versiamo il composto in una ciotola. Intanto, puliamo il peperone e tagliamo a fette. Bucherelliamo un disco di pasta sfoglia, foderiamo le fette di peperone e farciamo con il ripieno. Guarniamo con il provolone dolce e mettiamo in forno per 15′. Frulliamo le olive con un filo d’olio per creare la salsa. Impiattiamo i peperoni con la salsa alle olive.

Burger verde, patate e lampascioni rossi di Antonella Ricci. Ingredienti: 50 g di fave decorticate, 50 g di piselli novelli, 10 pomodorini, 100 g di zucchine, 2 carote, 50 g di punte di asparagi, 50 g di fagiolini, 100 g di carciofini, 100 g di pane casereccio, 30 g di crema di patate, sale e pepe q.b., olio extravergine d’oliva. Per le chips di patate viola: 2 patate viola, olio extravergine d’oliva q.b. Per la crema di lampascioni: 10 lampascioni, zucchero q.b., 10 g di aceto di vino rosso, menta fresca q.b., sale e pepe q.b., olio extravergine d’oliva q.b. Inoltre: 100 g di pampanella oppure 100 g di yogurt acido.

Iniziamo con la preparazione del burger. Ammolliamo il pane e uniamo tutti gli ingredienti elencati, tranne le carote. Aggiustiamo di sale e profumiamo con della menta fresca spezzettata con le mani. Formiamo i burger e cuociamo in padella con un filo d’olio, facendo dorare da ambo le parti. Mettiamo in ammollo i lampascioni per 12 ore, quindi lavoriamo con il mortaio con il resto degli ingredienti. Teniamo da parte. Stemperiamo la pampanella o lo yogurt con una frusta. Peliamo le patate, affettiamole con una mandolina e friggiamo in olio bollente. Impiattiamo il burger con la salsa di pampanella, il pesto di lampascioni e le carote a julienne.

Torta di mandorle di Anna Moroni. Ingredienti: 250 g di mandorle dolci macinate, 200 g di zucchero, 6 uova, 1 bicchiere di rosolio, scorza di limone.

Lavoriamo i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Montiamo gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale, incorporiamo alla crema lavorando dal basso verso l’alto. Aggiungiamo la farina di mandorle, la scorza del limone e il rosolio (in alternativa, si può utilizzare il limoncello). Versiamo l’impasto in una tortiera da 26 cm e facciamo cuocere in forno per 45′ a 175°C.

Se avete bisogno di un menu completo, pronto da portare in tavola, non perdete tutte le gustose pietanze de La prova del cuoco del 20 aprile 2015.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *