Ricette La prova del cuoco, 30 aprile 2015: tutti i piatti del giovedì di Rai1

By on aprile 30, 2015
foto la prova del cuoco beppe bigazzi

Mancano una manciata d’ore all’opening dell’Expo 2015. Antonella Clerici – insieme a Paolo Bonolis – si prepara all’apertura del più importante evento dell’anno ma, nel frattempo, continua a condurre La prova del cuoco. In apertura, come ogni giovedì, ritroviamo il Campanile Italiano. Beppe Bigazzi ci accompagna ancora in uno straordinario viaggio attraverso la tradizione ligure e laziale. Anna Moroni ci insegna poi a cucinare risparmiando, con una ricetta perfetta per il 1° maggio. Non manca il momento dedicato al dessert, con Dolci prima del Tiggì e una favolosa torta smeraldo.

Triangoli di fave e pecorino di Anna Moroni. Ingredienti: 12 fogli di pasta fillo, 300 g di fave sgusciate, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 200 g di pecorino fresco intero, 30 g di pinoli, maggiorana e menta fresca, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Tagliamo il pecorino a dadini. Mettiamo a rosolare le fave, già sgusciate e sbollentate, con aglio e cipolla. Profumiamo con le erbette e lasciamo insaporire per quale minuto. Trasferiamo il pecorino in una ciotola capiente, aggiungiamo le fave e i pinoli. Spennelliamo la pasta fillo con l’olio extravergine d’oliva, pieghiamo la pasta congiungendo i lembi verso il centro. Farciamo un angolo della striscia di pasta e pieghiamo a triangolo per due volte. Proseguiamo fino a esaurire la pasta. Inforniamo a 180°C per 12′.

foto_triangoli_fave_al_pecorino.jpg

Torta smeraldo di Vincenzo Monaco. Ingredienti per la frolla: 150 g di zucchero semolato, 300 g di burro in pomata, 450 g di farina, 30 g di uova, 1/2 limone grattugiato, un pizzico di vaniglia. Per il biscotto al cioccolato: 120 g di uova, 150 g di zucchero semolato, 54 g di farina, 120 g di burro, 60 g di cioccolato fondente, granella di pistacchio q.b. Per la bavarese al pistacchio: 250 g di latte, 50 g di zucchero, 80 g di tuorli, 8 g di gelatina, 200 g di panna, 20 g di pasta di pistacchio. Per decorare: gelatina neutra, pistacchi, pistacchi in polvere.

Prepariamo la frolla nella maniera tradizionale, quindi lasciamo riposare per 20′ in frigorifero. Stendiamo la pasta e ricaviamo un cerchio della grandezza della teglia da noi scelta, rivestiamo i bordi con delle strisce di pasta e foriamo il fondo. Mettiamo in forno a 160°C per 20′. Montiamo le uova, con lo zucchero e la farina e uniamo i pistacchi (possiamo usare la frusta a mano). Uniamo quindi il cioccolato amalgamato al burro fuso e continuiamo a mescolare. Versiamo il composto all’interno della frolla cotta. Mettiamo in forno a 160°C per 20′. Mettiamo a bollire il latte con la pasta di pistacchio. Versiamo il latte caldo sulle uova, riportiamo sul fuoco e aggiungiamo la gelatina strizzata. Una volta pronto, lasciamo raffreddare e alleggeriamo con la panna semimontata. Coliamo in un anello foderato con la pellicola, facciamo riposare in abbattitore per almeno 3 ore (una notte in freezer). Togliamo la pellicola dalla bavarese, sformiamo dall’anello e adagiamo sul biscotto al cioccolato. Decoriamo con i pistacchi.

Se volete mangiare sano ma non avete spunti a sufficienza, non perdete le ricette de La prova del cuoco del 29 aprile 2015.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *