Scoop Amici 14: Maria De Filippi, Emma ed Elisa svelano i retroscena del serale

By on aprile 7, 2015
foto Maria De Filippi

Sabato 11 aprile 2015 inizia il serale di Amici, il talent show ideato e condotto da Maria De Filippi, giunto ormai alla quattordicesima edizione. In realtà, la prima puntata è stata registrata il 4 aprile (clicca qui per le anticipazioni sul nome del primo eliminato). Dopo cinque mesi di esibizioni e sfide, 12 concorrenti si contenderanno la vittoria finale, 6 della squadra Bianca capitanata da Emma Marrone e 6 della squadra Blu capitanata da Elisa. La conduttrice e le due coach sono state intervistate dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni alla vigilia del debutto.

La padrona di casa ammette subito che condurre Amici le crea qualche difficoltà: “Ho un ruolo marginale, più che una presentatrice sembro un vigile urbano. Vorrei espormi di più ma poi faccio sempre dieci passi indietro. Non voglio accavallarmi al ruolo dei direttori artistici. Insomma cammino sui vetri”. Maria De Filippi svela che è il primo anno in cui non sa di preciso cosa accadrà in puntata. Ha lasciato carta bianca ad Emma ed Elisa che seguono i ragazzi al 100%: “E’ la direzione che volevo prendere, Amici è un talent puro, l’intervento degli autori è ridotto al minimo indispensabile. Grazie al pubblico e ai giornalisti ho capito qual è la strada migliore da percorrere”.

La conduttrice è più che soddisfatta perché oggi quando si parla di panorama musicale italiano,nella lista ci sono tante persone che sono partite dal suo talent. Ma che “creatura” è oggi Amici: “E’ come un ragazzino che ha voglia di fare casino. E’ un figlio ribelle che non ha paura delle apprensioni della mamma”. La De Filippi vorrebbe stare dietro a tutti i suoi “figli artistici” ma non ci riesce, il lavoro l’assorbe completamente però non nega mai un consiglio o una parola di conforto a nessuno.

Emma Marrone, nata artisticamente proprio ad Amici, è per la seconda volta coach della squadra Bianca e non nasconde la sua gioia: “Sono felice. Maria è la mia seconda mamma ed Elisa mi da una carica pazzesca. E’ lei il motivo per cui ho accettato questa nuova sfida. Per chi fa musica avere vicino una persona con la sua bravura è un’occasione di crescita continua”. Quest’anno è più materna e protettiva con i ragazzi ma anche tanto severa perché se dentro la scuola di Amici è dura, fuori è molto peggio. Tiene molto al concetto di squadra: “Meglio non avere solo nomi fortissimi ma le persone giuste che sanno lavorare in gruppo e vivere in armonia nelle casette. Meno litigi ci sono, meglio è”.

Elisa ricopre per la prima volta l’inedito ruolo di coach della squadra Blu. Racconta come ha fatto a convincerla Maria De Filippi: “Ho pranzato con Maria e mi ha spiegato di cosa si trattava e io le ho detto quali erano le mie intenzioni: essere come un giardiniere che coltiva delle piante per farle fiorire”. All’inizio era terrorizzata perché la sua carriera è sempre stata slegata dalla tv ma ad Amici si è sentita a suo agio sin dal primo minuto: “E’ come una Ferrari nella quale entri e ti senti a casa”. Elisa è molto ansiosa ma la De Filippi, che definisce un maestro zen, la sta aiutando a vivere la cosa con calma e ironia.

Su Emma dice: “Ho sempre amato quel suo modo genuino e di cuore, il calore che sa dare sul palco. Oggi mi porta fuori a bere quando siamo lì nelle casette. Dice che lavoro troppo”. In ogni caso, questa nuova esperienza la sta entusiasmando, le sembra di essere in un parco giochi: “In pochi metri quadrati si prova, si vive nelle casette, si fanno le riunioni e poi in onda. E’ la Paperopoli di chi canta e balla”. A questo punto non ci resta che vedere all’opera “le tre amiche di Amici”: l’appuntamento è per sabato 11 aprile in prima serata su Canale 5!

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *