Tutorial Detto Fatto, 21 aprile 2015: pizza ortolana senza glutine di Michele Digiglio

By on aprile 21, 2015
foto pizza ortolana senza glutine

Kikò (e il suo taglio “senza frontiere“), Giovanni Ciacci con il suo consueto cambio-look e la rubrica “Le Divine” (che ha visto protagonista quest’oggi Rosita Celentano), Pinella Passaro e i consigli per vestire una sposa tutto di pizzo, MiriamVigliosità e i suoi trucchi per il riciclo, Luca Betti, Gigi Mastrangelo e Morena Mazzaron Brena: sono stati loro i tutor presenti nella puntata odierna di Detto Fatto. Avete letto tutti i nomi? Non manca qualcuno, per esempio un rappresentante della cucina?

A chi sarà toccato l’arduo compito di inondare lo studio di Caterina Balivo con i profumi e gli odori della cucina italiana tradizionale e realizzare così la ricetta del giorno? Esperto della pizza art, i suoi marchi di fabbrica, nonchè le sue parole d’ordine sono le seguenti: farina rimacinata e impasti a lunga lievitazione. Altro indizio per voi: pizzaiolo proveniente da Gravina di Puglia. Con quest’ultimo vi abbiamo praticamente svelato (per i fan della trasmissione) la sua identità: Michele Digiglio.

Quest’ultimo ha preparato per noi il piatto del giorno consistente in una pizza ortolana gluten free, ossia una pizza senza glutine. Prima della ricetta, però, una piccola curiosità sul pizzaiolo: se Franco Aliberti è stato inserito nella lista dei pasticceri più belli d’Italia, Michele Digiglio è stato eletto il pizzaiolo più amato dalle mamme. Detto ciò, iniziamo con il primo passaggio: setacciate la farina di riso e l’amido di mais e disponeteli a fontana su una spianatoia; in una ciotola, sbriciolate il lievito di birra e versateci un bicchiere di acqua tiepida con lo zucchero mescolando bene per far sciogliere il tutto.

foto_pizza_ortolana_senza_glutine_01.jpg

A parte, sciogliete il sale in un altro bicchiere di acqua tiepida, aggiungendo in seguito l’olio e l’albume; unite ora alla farina il primo composto (lievito e zucchero). Successivamente, incorporate anche la seconda miscela fatta di acqua, olio e albume e iniziate ad impastare; formate una palla e ponetela in una ciotola ricoprendola con della pellicola. Riponete l’impasto in un luogo tiepido facendolo lievitare per 1 ora e mezza; passato il tempo necessario, stendete il disco pizza in una teglia precedentemente oleata e farcite nel modo seguente (come mostrano le foto in gallery): spalmare lo stracchino, mettere le melanzane (tagliate a fette) in senso circolare e alternare con gli altri ingredienti componenti la farcitura e altre fasce di pasta. Spolverate con il formaggio di grana per la gratinatura e fate cuocere in forno a 180° per 15 minuti. Detto Fatto: pizza ortolana senza glutine di Michele Digiglio.

La settimana di Detto Fatto è appena iniziata e se vi siete persi le ricette della puntata di ieri potete rimediare subito leggendole qui di seguito: confetture di frutti di bosco e carciofi ripieni.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *