Uomini e Donne, trono over, Giorgio: “Gemma è eccitante”. Ma d’amore neanche l’ombra

By on aprile 13, 2015
foto giorgio e gemma uomini e donne

La settimana caratterizzata dall’appuntamento quotidiano con Uomini e Donne condotto da Maria De Filippi si è aperta lunedì 13 aprile con le peripezie di dame e cavalieri del trono over che, reduce da successi sempre più ampi, sta appassionando molto di più del trono classico seppur venerdì abbiamo potuto assistere a colpi di scena come l’eliminazione di Mariano e Andrea da parte della tronista Valentina.

La puntata di oggi è iniziata con un filmato riassuntivo della coppia che sta tenendo banco da più di un mese: quella composta da Gemma e Giorgio ribattezzati amabilmente Gem e George. Di dame per Giorgio ne sono venute a bizzeffe, tante quante le lacrime versate dalla signora torinese. Cos’è successo dopo l’ultima puntata che ha visto il Francesco Show? “Gemma ha pianto per la prima volta” ha detto scherzosamente l’opinionista Gianni Sperti. Sì, ha nuovamente pianto, lamentandosi del fatto che la gente invece di comprendere il suo amore per Giorgio lo smonta con interventi sarcastici. Non sono mancati gli onnipresenti messaggi della coppia, pieni di affetto, passione e canzoni romantiche, letti da Tina Cipollari tra una risata e l’altra. Dai messaggi si evince un rapporto sempre più forte tra i due, tanto che hanno trascorso la Pasqua insieme.

All’arrivo in studio Gemma, tornata da casa di Giorgio a Firenze, è apparsa “Sciupata”, come ha osservato Gianni Sperti, “Non ti vedremo più tra un po'”. La dama ha dichiarato di essere sempre più innamorata di Giorgio che, oltre a farle vivere una nuova primavera, le ha scoccato un bacio come una freccia di Cupido appena entrato in studio. Però, se Gemma è innamoratissima, Giorgio la trova solo una donna “eccitante, anche da come sta seduta oggi” e nonostante tutte le sue qualità il suo cuore non batte ancora esclusivamente per lei e, fino a quando non succederà, lui continuerà a uscire con altre donne. E come volevasi dimostrare nei giorni scorsi il gabbiano è volato dalla signora Tina con la quale è uscito un paio di volte. A lei farebbe piacere invitarlo a cena in un locale riservato al fine di capire se è possibile una storia tra loro due e Giorgio ha accettato ben volentieri, pronto a raccogliere nuove sensazioni di cui si ciba quotidianamente.

La gioia non si è certo dipinta sul volto di Gemma che ha espresso la sua tristezza a riguardo, poi accentuata dall’entrata in studio di nuove signore venute per corteggiare Giorgio tra cui una signora che, regalandogli Il piccolo principe, ha affermato di volerlo addomesticare, oltre a una ragazza di ventotto anni dal Marocco che, prima di mandarla a casa, ha fatto venir la pelle d’oca al gabbiano. Risultato? Nessuna ha smosso la curiosità di Giorgio che decide di ballare con la sua Gemma non prima di aver parato l’affondo di Alba che ha continuato a definirlo “un bravo attore”. Che le dia ancora fastidio il fatto che il cavaliere non abbia voluto conoscerla?

Per assistere al proseguimento delle vicende del trono over non ci resta nient’altro da fare che sintonizzarci domani su Canale 5 alle 14.45. Non mancate!

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

One Comment

  1. Rossella

    aprile 14, 2015 at 11:11

    Penso che Giorgio abbia mandato a casa delle donne che valeva la pena conoscere; forse non le ha trattenute perché è un esteta e necessita di un approccio capace di andare a scardinare la sua visione della bellezza. Evidentemente la presentazione classica non lo apre alla conoscenza perché non sollecita le sue emozioni perché davanti a lui ci sono presenze inestetiche; dal suo punto di vista sembra quasi un posto di blocco (favorire patente e libretto!!!), la cosa amplifica la sua percezione del brutto e lo colloca all’interno di una scena che io giudico antiestetica. Se fossi una sua corteggiatrice la mia priorità sarebbe quella di comunicargli il contesto e m’inventerei una situazione tale che laddove decidesse di mandarmi a casa dovrebbe pensare di aver fatto una cosa non bella e quindi brutta, capace di muovere in lui una sorta di pentimento. Gli avrei detto una roba semplice, tipo: – Allora Giorgio… che dire? Vabbè sono certa che non mi deluderai! Sai… adesso sono emozionata ma penso che non mi deluderai!- Ecco tutto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *