Uomini e Donne, trono over: Samuel in lacrime. Ritorno di fiamma con l’ex moglie?

By on aprile 28, 2015
Foto Maria De Filippi

Oggi martedì 28 aprile è andata in onda la seconda puntata settimanale di Uomini e Donne, talk show sentimentale condotto da Maria De Filippi, che vede come protagonisti due troni: quello over e quello classico. Finora il più appassionante resta sempre il primo, con protagonisti gli onnipresenti Gemma e Giorgio le cui tentazioni periscono sotto il peso della loro favola d’amore, mentre il secondo resta sulla soglia della normalità, con la tronista Valentina che, dopo aver perdonato Mariano e Andrea per il loro comportamento, ha accusato Gianluca di scarso interesse.

Come avrete capito dal titolo, oggi è andata in onda un nuova puntata del trono over dove abbiamo cominciato con Emanuela e Samuel, il cui rapporto, dopo l’exploit dello yoga con risvolti hard delle scorse puntante, è cambiato in peggio, dovuto al fatto che Samuel sembrerebbe non aver chiuso definitivamente con Morena, tenuta più per una sterile ripicca che per vero interesse nei suoi riguardi.

In seguito è andato in onda un video in cui Samuel si è sfogato con la redazione in merito a Emanuela, che a detta sua non lo capirebbe. “Le persone non riescono a vedere oltre il lato estetico. A volte mi chiedo se sono davvero superficiale o no. Ma poi penso ai miei figli e mi rendo conto che cose buone ne ho fatte” detto questo è scoppiato in lacrime, molto provato. Al suo arrivo in studio, Samuel ha esordito dicendo a Emanuela “Sei qua, ma ormai è un po’ tardi”.

Samuel, dopo aver avuto dei problemi legati alla sua ex moglie, si è lamentato dell’assenza di Emanuela durante le settimane precedenti e del fatto che non si sia accorta del suo stato d’animo. “C’era del feeling con lei, ma ora è tardi”. Gianni Sperti non è stato l’unico a non comprendere il nesso, cercando di indagare nel rapporto tra il cavaliere e l’ex moglie, ma per fortuna la padrona di casa è venuta in soccorso dicendo che per Samuel la sua famiglia viene prima di tutto, ma nonostante ciò ha difeso la dama dicendogli che “lei non può capire le tue problematiche entrando nella tua testa […] e se lei scopre che hai preferito vedere e sentire la tua ex col cavolo che ti chiama”. Samuel per tutta risposta ha sentenziato “si è spento il cerino” e ha mostrato interesse improvviso verso Morena con la quale vorrebbe uscire, ma la giovane dama, acconsentendo, ci ha tenuto a dire che “io non sono un chiodo scaccia chiodo”. Nonostante questo, i nostri dubbi sono gli stessi che ha espresso Gilda nel corso della puntata. Che Samuel abbia ancora in mente la madre dei suoi figli?

Durante la puntata si è dato nuovamente spazio alla coppia composta dai cattolicissimi Maria S., definita da Tina Cipollari nelle scorse puntate “una donna piena di sé”, e Giovanni, con un capigliatura sempre più scura. Venerdì 17 aprile Maria S. gli avrebbe detto al telefono che le sue mani sono brutte; solo uno dei tanti difetti che, sempre secondo lei, avrebbe Giovanni, oltre ai capelli, che si è tinto apposta per lei, e al fatto che non sa ballare (“lei ha vinto quattro coppe, invece”). E come se non bastasse la signora gli avrebbe detto che “il geometra, che ho svolto per una vita, è un lavoro mortificante”.

Dopo rumoreggiamenti da parte del pubblico in studio Giovanni, in un accesso d’ira, ha sbottato urlando “Ma vai a quel paese! Levati dalla mia vista, che mi fai ribrezzo” e ancora, “Sei una grandissima bugiarda. Guarda che ti denuncio” dopo che lei ha aggiunto, bianca in volto come un lenzuolo, “tu hai ancora una relazione con una tua ex. Mi ha telefonato una mia amica dicendomelo”. Passata la tempesta, e placati gli animi, però, Giovanni ha ballato con una signora venuta per lui. Manderà a quel paese anche lei, ci chiediamo?

Infine Giorgio, il gabbiano fiorentino, ha accolto al centro dello studio Sonia, che a Gemma dovrebbe apparire più come un avvoltoio pronto a portarle via l’amato invece di una tenera colomba. Come andrà a finire? Per saperlo l’appuntamento con Uomini e Donne è domani, come sempre, alle 14.45.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *