Alessandro Greco riparte con Effetto Estate. Gli ascolti Tv? “Non me ne frega nulla”

By on maggio 30, 2015
Foto Alessandro Greco

Dopo averlo visto interpretare a Tale e quale show i cantanti più disparati – da Cesare Cremonini a Kekko dei Modà, da Stromae ad Adriano Celentano – il conduttore dell’ei fu Furore, dove due squadre di cantanti si sfidavano a colpi di musica, Alessandro Greco tornerà finalmente in tv sul primo canale della Rai questa volta non come componente di un cast o conduttore radiofonico o imitatore bensì come conduttore di un programma tutto suo che terrà compagnia agli italiani per tutti i mesi estivi e si chiamerà Effetto Estate affiancato da Benedetta Rinaldi e con la partecipazione di Rita Forte. Ma quale effetto intenderà dare, Greco, al pubblico fedele al piccolo schermo?

A un’intervista rilasciata a Davide Maggio lunedì scorso in occasione della premiazione dei Premi Tv 2015 – dove abbiamo assistito sia agli screzi tra i giudici di Masterchef e Antonio Ricci di Striscia la notizia sia al feeling tra Carlo Conti e Maria De Filippi che ha l’odore di prove per Sanremo – il conduttore tarantino si è mostrato onorato di far parte del pubblico di uno show in cui si premiava il meglio della televisione italiana e ha colto l’occasione per parlare del suo nuovo programma, Effetto Estate, che, all’interno del contenitore Unomattina Estate in onda da lunedì, sarà un segmento che durerà dalle 10,30 alle 11,45 dal lunedì al venerdì.

“Faremo un programma più coinvolgente e più fresco. Non parleremo di cronaca, ma di attualità intesa come costume” ha dichiarato Alessandro Greco con simpatia, continuando col dire che “abbiamo intenzione di far divertire tutti e anche coloro che l’estate non la vivono come una stagione propriamente felice”. Questo suo ritorno a una conduzione di un programma tutto suo, oltre a essere graditissimo, segna un “2.0” come l’ha definito lui stesso nella sua presenza televisiva che negli ultimi anni si era fatta un po’ “a macchia di leopardo”.

Ricordiamo che ha condotto quattro edizioni del Gran Concerto su Rai Tre in più dal 2008 è una delle voci di RTL 102.5, la prima radio in Italia, in cui conduce No problem – W l’Italia assieme a Charlie Gnocchi esperienza che gli ha permesso di “mantenere i contatti con il pubblico evitando che mi arrugginissi”. Con Effetto Estate, Alessandro Greco vuole “portare il risultato a casa”, ma “facendolo sempre a modo mio” e per quanto riguarda i dati d’ascolto da raggiungere? La risposta che ha dato sempre a Davide Maggio è tanto spontanea quanto liberatoria: “non me ne può fregare di meno”.

Verso la fine dell’intervista c’è stato anche un momento di assoluta onesta quando Davide Maggio, chiedendogli quale programma seguisse in tv, si è sentito rispondere dal conduttore “a me piace Il segreto e questa sera gli avrei dato un premio. E’ una soap davvero ben fatta” e, continuando, ha confessato che “una sbirciatina a Beautiful la do, quando posso” e noi de LaNostraTv auguriamo ad Alessandro Greco un grosso in bocca al lupo augurandoci che il suo Effetto Estate porti effetti benefici sia al pubblico sia alla sua carriera. Sarà bello trovarsi ogni mattina sul piccolo schermo un volto fresco e dai modi garbati come il suo.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.