Antonella Clerici presenta La prova del cuoco: tutti i piatti del 14 maggio 2015

By on maggio 14, 2015
foto salvatore de riso

Aria di nostalgia a La prova del cuoco. Dopo Il Campanile, Antonella Clerici presenta Susanna Badii, storico volto della trasmissione ormai in giro per l’Italia con i suoi piatti. La maestra di cucina ci insegna come preparare una ricetta semplice, a base di pollo, ma con una presentazione di grande effetto. Non è mancata la ricetta di Anna Moroni, che anche oggi ci ha regalato un piatto semplice e perfetto per la bella stagione, mentre, subito prima de La Gara, Sal De Riso ha solleticato il nostro palato con la sontuosa magia di mandorle e pesche. Vediamo insieme le ricette de La prova del cuoco del 14 maggio 2015.

Eliche peperone e formaggio spalmabile di Anna Moroni. Ingredienti: 320 g di eliche grandi, 1 peperone giallo, 1 peperone rosso, 1 spicchio d’aglio, 1 confezione di formaggio spalmabile, erba cipollina, tabasco, olio extravergine d’oliva, sale. Per la realizzazione della ricetta, Anna consiglia di scegliere un formaggio secondo i propri gusti. Il formaggio spalmabile si può quindi sostituire con robiola, caprino o qualsiasi altro formaggio molle da tavola.

Lessiamo le eliche in acqua bollente salata. Mondiamo i peperoni, tagliamo a listarelle e facciamo appassire con un filo d’olio. Laviamo e tagliamo l’erba cipollina. Uniamo l’erba cipollina tagliata a pezzetti e il formaggio spalmabile. Profumiamo con un pizzico di tabasco. Amalgamiamo bene, scoliamo la pasta e condiamo con la salsa appena preparata. Decoriamo con l’erba cipollina fresca.

foto_pasta_peperone_e_formaggio.jpg

Pollo nei limoni con confettura di carote allo zenzero di Susanna Badii. Ingredienti: 350 g di petto di pollo. Per la marinatura del pollo: olio extravergine d’oliva q.b., uno spicchio d’aglio, ciuffetti di rosmarino, 3 foglie di salvia, il succo di mezzo limone, peperoncino in pezzi q.b. Inoltre: 1/2 bicchiere di vino bianco, 2 pomodori, mezzo cucchiaino di miele d’acacia, 2 grossi limoni non trattati, 1 cucchiaio di julienne di scorza di limone, sale e pepe. Per la confettura di carote allo zenzero: 500 g di carote novelle, scorza tritata, succo e semi di un limone, 150 g d’acqua, 200 g di zucchero grezzo di canna, 1/2 cucchiaino di semi di mela, 10 g di zenzero fresco pelato e tagliato a fettine sottili.

Tagliamo il pollo a pezzettini e mettiamo a marinare con olio, limone, peperoncino ed erbe aromatiche. In una padella antiaderente, versiamo la metà della marinata. Non appena si scalda, versiamo la carne. Facciamo rosolare e sfumiamo al vino bianco. Intanto, prepariamo la composta di carote. In una casseruola, facciamo sciogliere lo zucchero nell’acqua. In una garza, raccogliamo i semi dei limoni e delle mele, leghiamo con lo spago alimentare e inseriamo all’interno della casseruola. Versiamo le carote, la scorza di limone già grattugiata e lo zenzero. Cuociamo coperta per 1 ora. Nel frattempo, versiamo una parte dei pomodori sulla carne. Una volta completata la cottura della composta, frulliamo a immersione e riportiamo sul fuoco per dare la giusta densità. Completiamo la cottura del pollo con un po’ di miele, un pizzico di sale e la scorza del limone grattugiata. Serviamo il pollo, accompagnato dalla composta di carote.

Magia di mandorle e pesche di Salvatore De Riso. Ingredienti per la frolla: 500 g di farina debole, 200 g di zucchero, 300 g di burro fresco morbido, 60 g di tuorlo d’uovo, 50 g di uova intere, 10 g di sale, 1/3 di bacca di vaniglia Bourbon, 1/4 di buccia di limone. Ingredienti per la crema di mandorle: 200 g di mandorle in polvere, 200 g di zucchero a velo, 200 g di burro, 150 g di uova, 50 g di fecola. Per la crema bavarese alle pesche: 100 g di crema pasticcera, 10 g di gelatina, 230 g di purea di pesche, 190 g di panna semimontata. Per la glassa di pesche e rosmarino: 500 g di pesche, 350 g di zucchero, 50 g di glucosio, 10 g di pectina, 5 g di gelatina, succo di mezzo limone, 250 g di gel glassa, 0,05 g di rosmarino tagliato.

Prepariamo la pasta frolla nella maniera classica e facciamo riposare per almeno 20′. Intanto, misceliamo la farina di mandorle con lo zucchero a velo, incorporiamo il burro montato a spuma e versiamo nel guscio di frolla con il quale abbiamo precedentemente rivestito una teglia. Inforniamo per 40′ a 170°C. Uniamo la purea di pesche alla crema pasticcera, quindi incorporiamo la gelatina per legare. Versiamo in uno stampo (della grandezza della teglia) e mettiamo in abbattitore (o in congelatore per una notte intera). Togliamo dal congelatore e adagiamo la bavarese sulla gratella. Ricopriamo con la confettura di pesche diluita. Sformiamo la torta e ricopriamo anche questa con la confettura di pesche. Trasferiamo la bavarese sulla torta. Decoriamo la torta con le pesche sciroppate con acqua, zucchero e vaniglia.

Se desiderata preparare un piatto della tradizione romana, non lasciatevi scappare l’ova della Sora Lella preparate da Luisanna Messeri a La prova del cuoco del 13 maggio 2015.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *