Ascolti tv, ottimo The Voice. Velvet vince ma non convince

By on maggio 28, 2015
foto the voice coach

La finale di The Voice 2015 che ha regalato la vittoria a Fabio Curto non è riuscita ad aggiudicarsi gli ascolti della serata distanziandosi da Rai 1 solamente dello 0,01% di share, infatti la fiction Velvet 2 ha raccolto circa 3.380.000 telespettatori con il 13,21% mentre la finale del talent di Rai 2 ha raccolto circa 2.556.000 telespettatori e uno share del 13,20%.

Fabio Curto ha vinto la terza edizione del talent di Rai Due. Dopo una finale piena di sorprese, il cantante ventisettenne di Cosenza è riuscito ad aggiudicarsi il titolo di “The Voice of Italy”, dopo una sfida finale contro Roberta Carrese del team Pelù.
Nel corso della serata, i quattro talenti arrivati in Finale – Thomas Cheval (4 classificato – Noemi), Carola Campagna (3 classificata – J-ax), Roberta Carrese (2 classificata – Pelù) e Fabio Curto (1 classificato – Facchinetti) – hanno cantato i loro inediti e alcuni brani che hanno caratterizzato il loro percorso artistico di questi mesi.

Tra gli ospiti che hanno partecipato alla finale: Ariana Grande che ha presentato il suo nuovo singolo One Last Time. Il trio Years & Years e infine Tiziano Ferro che ha cantato con i finalisti un medley di Ti scatterò una foto e Rosso relativo. Gli ascolti della finale di questa edizione vedono un calo vistoso di circa 7 punti di share rispetto allo scorso anno quando circa il 21,03% di share e 4.100.000 telespettatori seguirono la vittoria di Suor Cristina.

Le altre Reti hanno visto su Rai 3 Chi l’ha visto? totalizzare 2.991.000 telespettatori e uno share del 13,22%. Su Canale 5 il film Appuntamento con l’amore ha registrato 2.074.000 telespettatori, share 9,51%.
La finale di Europa League Dnipro-Siviglia su Italia 1 ha registrato 2.889.000 telespettatori, share 10,93%.
Il film su Rete 4 Non c’è due senza quattro ha registrato 1.927.000 telespettatori, share 7,81%.
Infine La 7 con La Gabbia ha registrato nella presentazione 708.000, 2,60% e nel talk 685.000 telespettatori, share del 3,51%.

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

One Comment

  1. Paolo Mix

    maggio 28, 2015 at 12:55

    Con tutto rispetto ma i numeri dicono che The Voice è stato un fiasco… giusto per ricordare la finale dell’anno scorso fece 4,1 milioni di spettatori con il 21% di share (i dati da voi riportati sono quelli della prima finale del 2013 e non di quella del 2014)… The Voice ha perso oltre 1/3 degli spettatori… magari per molti è un successo… io lo chiamo flop!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *