Barbara d’Urso, gaffe su Il Volo: “Sono nati e cresciuti a Mediaset”. E la Clerici?

By on maggio 28, 2015
foto conduttrice Barbara d'Urso

Proprio oggi vi abbiamo parlato dell’intervista esclusiva rilasciata da Piero Barone, componente dell’ormai noto trio lirico denominato Il Volo, alle telecamere di Pomeriggio Cinque; nell’intervista il cantante si è detto fiero, onorato e orgoglioso di aver rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest 2015. E le polemiche sulla mancata vittoria a causa delle giurie nazionali? Ebbene, a loro sembrano scivolare addosso, visto che si sono già messi al lavoro con le nuove registrazioni nello studio d’incisione a Bologna.

Quello che invece ci ha colpito e fatto rimanere veramente di stucco, a bocca aperta è stata l’introduzione con la quale la padrona di casa, Barbara d’Urso, ha lanciato il servizio, il video; queste le sue testuali parole: “Sono nati veramente qui da noi, sono cresciuti a Mediaset e sono stati più volte ospiti nelle trasmissioni che io conduco“. Si avete letto bene!

La regina del pomeriggio targato Canale 5 si è, così dicendo, appropriata l’onore della nascita del trio quando tutti sappiamo che il merito della loro unione si deve ad un’altra grande protagonista della televisione italiana, ossia Antonella Clerici. Proprio quest’ultima ebbe l’idea e tirò fuori questo asso dalla manica durante la seconda edizione della trasmissione in onda sulla rete competitiva (Rai 1), Ti lascio una canzone.

Altra curiosità che ci ha incuriosito è che alla fine del servizio la giornalista chiede al componente de Il Volo di mandare dei saluti a tutte le loro fan specificando proprio il fatto che il trio canterino ha debuttato anni fa proprio su Pomeriggio Cinque; a tale richiesta e affermazione il cantante ha acconsentito senza batter ciglio e senza difendere la loro vera origine, ossia essere nati grazie a “mammaAntonella Clerici. Forse Piero Barone andava di fretta e non voleva far polemica? O forse non ha sentito bene le parole della giornalista? Vogliamo credere e pensare che le cose siano andate veramente così.

Cosa altrettanto carina, e comica allo stesso tempo, è che la conduttrice, una volta rientrata in studio dopo la fine del servizio, ha chiesto scusa ma non per l’affermazione con la quale ha introdotto il video ma perchè nel corso di quest’ultimo l’audio non era perfetto. Insomma, Barbara d’Urso è veramente convinta che Il Volo sia nato grazie alla società per la quale lavora; a questo punto sorge spontanea una domanda: non sappiamo qualcosa? C’è qualcosa di nascosto che non sappiamo?

E Antonella Clerici cosa ne penserà di tutto questo: quello di Barbara d’Urso è stato un semplice lapsus?

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

5 Comments

  1. erika

    maggio 28, 2015 at 22:54

    La verità è che fin da principio Piero era infastidito, infatti alla prima domanda della pseudo giornalista aveva già trovato la via di fuga perfetta, il citofono! Se ne voleva andare e basta, non ha contestato per evitare polemiche e togliersi davanti la giornalista! Stanno lavorando duramente e gente del genere è meglio che vada altrove…

    • Luca

      maggio 28, 2015 at 23:07

      Ma intanto chiamarla pseudo giornalista mi sembra offensivo, visto che comunque lei non si è mai chiamata giornalista ma parla della sua testata di giornalisti, non dimentichiamoci che l’idea di riunire i tre ragazzi non è venuta ad antonella clerici ma come gia detto molte volte al regista nonchè ideatore del programma Roberto Cenci che guarda caso è lo stesso regista che segue la barbarona nazionale, quindi di cosa stiamo parlando?? io non capisco questo accanimento su pomeriggio 5 o sulla d’urso non vi piace non guardatela, e se siete nervosi sfogate in modi costruttivi…..

      • erika

        maggio 28, 2015 at 23:11

        Non mi riferivo alla D’Urso ma all’inviata…e comunque se stai per fare un’intervista in primis informati o rischi di fare la figura di chi non sa un bel niente e quindi non ti puoi chiamare giornalista. Inoltre, Cenci a cui va il merito e sono d’accordo con te, nessuno l’ha messo in dubbio, all’epoca era sulla Rai con la Clerici e non con Barbara. Quindi ha passato una info falsa quando ha detto che sono nati e cresciuti in mediaset. Questi sono i fatti, non c’entrano niente i gusti personali.

  2. Benedetta

    maggio 28, 2015 at 23:33

    A prescindere dal fatto che se Pomeriggio 5 fosse testata giornalistica alla pari della BBC come la D’urso la vorrebbe far regolarmente passare, a trasmissione dovrebbe quantomeno condotta da un giornalista regolarmente iscritto all’albo e non da una signora che, intrappolata nel personaggio della Dottoressa Giò, si è dedicata un po’ a tutto e a ben niente di preciso, all’interno del mondo dello spettacolo. Per quanto riguarda l’intervista, credo che Piero Barone abbia comprensibilmente evitato di rilasciare dichiarazioni per ovvie ragioni, considerate le tendenze polemiche del programma, che come d’abitudine fomenta questioni e dibattiti sterili su questioni inesistenti. Il Volo non è prodotto Mediaset ma Rai, bella testata giornalistica, quella di Canale 5. Per quanto riguarda Roberto Cenci, ha riunito i ragazzi in quello che era il programma RAI del quale era regista, Ti lascio una canzone, condotto da Antonella Clerici dal quale poi ha preso le distanze per condurre il fac simile di Jerry Scotti, Io canto. Prima di sentenziare, sarebbe opportuno informarsi. I ragazzi non sono mai stati ospitati da Canale 5 nè, tantomeno, dal programma della D’Urso. Gran signore, Piero Barone. Stima infinita.

  3. Cristina Baroni

    maggio 29, 2015 at 22:28

    A me è venuto il dubbio che l audio,fosse pessimo perché rimirato e che una parte dell ultima domanda fosse aggiunta.. Tra l altro Piero credo non semtisse neppure cosa chiedevano, e abbia salutato i fans a prescindere..
    Inoltre se anche li ha Messi insieme Cenci, e credo che la polemica sia già stata fatta a suo tempo, non è che loro lo,hanno seguito quando se ne è andato dalla Rai.
    Lei asserisce che sono cresciuti a mediaset …Errore ..sono cresciuti con Torpedine e Tony Renis in America
    Lei asserisce che sono stati ospiti di tutte le sue trasmissioni..Errore ..visto che è costretta a mettere video presi dalla Rai o dall eurovision
    Le uniche apparizioni a Mediaset sono a striscia, alle iene e ad Amici….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *