Cucina Molto Bene, 7 maggio 2015: panna cotta cioccolato e fragole e altri piatti

By on maggio 7, 2015
foto panna cotta cioccolato e fragole

Dopo aver ospitato Ernst Kham (cliccando qui potrete leggere tutte le ricette realizzate nella puntata di ieri, compresa la torta realizzata da quest’ultimo), Benedetta Parodi è tornata da sola nel suo laboratorio culinario per mettersi di nuovo ai fornelli di Molto Bene. La padrona di casa ha iniziato prendendoci subito per la gola con un piatto molto goloso da leccarsi i baffi. Scopriamo assieme di cosa si tratta.

Prima ricetta – Molto golosa: panna cotta cioccolato e fragole. Ammollate la colla di pesce nell’acqua; scaldate la panna con il cioccolato in un pentolino, mescolate e aggiungete la colla di pesce strizzata. Prendete dei bicchierini e versateci dentro il liquido ottenuto; metteteli a raffreddare e, nel frattempo, dedicatevi alla crema di fragole: frullate queste ultime con lo zucchero a velo. Versate la crema nei bicchierini e servite (completando, eventualmente, con una foglia di menta).

Seconda ricetta – Molto etnica: falafel di piselli. Mettete lo scalogno tritato in una padella con l’olio e fate soffriggere assieme ai semi di cumino macinati e il peperoncino; lessate i piselli e aggiungeteli all’interno della padella. Salate e fate insaporire; successivamente, frullate i piselli con il soffritto, l’uovo, il pangrattato e il coriandolo. Formate le polpette e fatele friggere in una padella con l’olio; una volta fritte, servite le falafel con la salsa di rafano (quest’ultima si ottiene mescolando lo yogurt greco, la crema di rafano, la senape, il sale e una scorza di limone grattugiata).

foto_panna_cotta_cioccolato_e_fragole_01.jpg

Terza ricetta – Molto veg: pad thai velocissimo. Ammollate nell’acqua calda la pasta e, intanto, preparate il soffritto con i cipollotti, il peperoncino rosso e lo zenzero. Aggiungete le carote tagliate a julienne, germogli di soia, fagiolini lessi e mescolate facendo saltare il tutto; preparate ora una piccola frittata con uovo, coriandolo, soia e olio. Una volta pronta, aggiungete la frittata tagliata a pezzi nella padella contenente il soffritto; aggiungete anche la pasta con un pò di acqua di cottura e di soia. Mescolate, spegnete il fuoco e impiattate la vostra pasta pronta per essere servita.

Se volete delle valide alternative a questi piatti, potete leggere le ricette proposte nelle puntate precedenti dalla stessa Benedetta Parodi e realizzate sempre nella cucina di Molto Bene: polpette glassate, torta ai tre pomodori e baci da re oppure frittata con verdure, tomini e bacon, hamburger di cotechino e paccheri fave e pecorino.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *