Cuore ribelle, anticipazioni dal 25 al 29 maggio: Sara cerca l’assassino di Miguel

By on maggio 21, 2015
Foto Cuore ribelle

Eccoci alle anticipazioni della nuova settimana di Cuore ribelle. Una settimana, quella che va dal 25 al 29 maggio, che si preannuncia ricca di vicende interessanti ed emozionanti per i telespettatori della soap opera di Rete 4. Come abbiamo visto negli episodi della settimana in corso Fernando si sente in colpa per la morte di Miguel e Sara decide di rientrare nella banda ma non sono solo queste le storyline che si sviluppano dal 25 al 29 maggio.

Gli abitanti di Arazana, intanto, continuano a non darsi pace per la morte improvvisa di Miguel, soprattutto Sara che, per cercare di dimenticare, fa la prima azione insieme agli altri banditi.

Come ci rivelano le anticipazioni di lunedì 25 maggio la banda si attiva per salvare alcune ragazze sfruttate da Mendoza. Nonostante qualche difficoltà l’azione viene portata a buon fine.

Il pensiero dominante nella mente di Sara, però, è sempre lo stesso: chi ha ucciso Miguel e perché. Nell’episodio di Cuore ribelle, che va in onda martedì, vediamo che né l’inglese né Morales credono che il tenente sia stato ucciso a seguito di un furto e, così, sono determinati a scoprire la verità. Intanto il Generale Baudillo e Leonor stanno vicini a Fernando per cercare di non farlo pensare a Miguel.

Con le nostre anticipazioni di Cuore ribelle arriviamo alla puntata di mercoledì 27 maggio in cui c’è un incredibile colpo di scena: Alvaro dalle lettere di sua madre scopre che Eugenia non è figlia di German e, quindi non è sorella di Roberto, ma decide di non dirlo a nessuno. Intanto Sara continua le sue indagini per scoprire chi ha ucciso Miguel.

Se Sara è ancora follemente innamorata di Miguel, Chato è pazzo d’amore per Lupe, tanto che potrebbe cacciarsi in uno brutto guaio per lei. Per evitare che la ragazza continui a prostituirsi, il bandito decide di rapinare la banca di Arazana per fare un po’ di soldi. Sara, temendo per la sua vita, cerca di fargli cambiare idea ma è tutto inutile, come vediamo dalle anticipazioni del 28 maggio.

La settimana di Cuore ribelle sì conclude con un fatto tragico. Durante una discussione con Alvaro, Eugenia, che non vuole abortire, cade dalle scale e perde i sensi. Infine Chato è convinto a fare il colpo alla banca, mentre Sara continua la sua ricerca per trovare chi ha voluto la morte di Miguel e Jairo non vuole lavorare più alla fucina.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *