Italia’s Got Talent, i look della finale: Nina Zilli la più stilosa dell’edizione 2015

By on maggio 15, 2015
foto nina zilli

Stilosa, anzi di più. Se Italia’s Got Talent avesse riservato un premio anche in ambito fashion, di sicuro il gradino più alto del podio l’avrebbe conquistato lei: Nina Zilli. La famosa cantante dalla voce soul, che abbiamo apprezzato anche all’ultimo Festival di Sanremo, nonchè membro della giuria di Italia’s Got Talent insieme a Luciana Littizzetto, Frank Matano e Claudio Bisio, ha infatti stupito tutti, puntata dopo puntata, con i suoi look eccentrici e assolutamente glam.

Ieri sera Italia’s Got Talent ha scritto la parola “fine” all’edizione 2015 dominata da personaggi assolutamente fuori dal comune, alcuni con delle storie incredibili e commoventi alle spalle, come il duo di rapper Shark e Groove e la ballerina Martina Giammarini, altri assolutamente straordinari come il ballerino contorsionista vagamente hipster Cisky o Gaggy, ribattezzato “la mensola umana” da Luciana Littizzetto. Ma oltre agli straordinari concorrenti in gara in questa edizione 2015, che alla fine ha visto trionfare l’illusionista Simone Al Ani che volerà così a Las Vegas per uno show tutto suo, ieri sera se ne sono viste delle belle anche in fatto di look.

In occasione della finale soprattutto Nina Zilli e Claudio Bisio si sono sbizzarriti a cambiare outfit almeno ogni “tot” concorrenti: Bisio l’ho visto almeno con quattro giacchette differenti, dal primo look total blu elettrico con camicia e papillon in tinta allo smoking nero, fino a una giacca effetto damascato marrone e ad una verde bottiglia effetto tappezzeria. Non l’avrei mai detto che Bisio fosse anche un fashionista, invece evidentemente devo ricredermi. Bravo Claudio! Di Nina Zilli invece non avevo dubbi: splendida in ogni puntata di Italia’s Got Talent (come dimenticare la sua parrucca a caschetto rosa confetto diventata un cult?), ieri sera ha aperto la puntata con uno splendido abito lungo con scollatura a cuore rosa cipria completo di giacca dai volumi over in raso blu con maniche tirate su a mostrare la fodera dello stesso colore dell’abito. Gioielli di design in oro giallo, una pettinatura dal sapore rockabilly e rossetto rosso hanno completato il tutto. Niente a confronto della parrucca verde tiffany sfoggiata subito dopo, in accostamento ad altri due splendidi abiti, uno color bronzo e uno stampato. Niente da fare, Nina in fatto di look è una vera fuoriclasse.

Più sobri gli altri due giurati: Frank Matano, in classico completo nero con camicia bianca, si è cambiato solo il papillon passando da uno stampato effetto “panorama” ad uno total white; Luciana Littizzetto ha mantenuto un low profile anche nel look con top e pants neri, scarpe con zeppa e orecchini a cerchio chandelier, lasciando alla giacchetta a righe nere e argento con paillettes, il ruolo di protagonista del suo look.

Infine splendida come sempre Vanessa Incontrada, ieri sera in un elegantissimo abito longuette in pizzo nero con scollatura profonda e spacco sul retro abbinato a delle pump nere dal tacco vertiginoso, mentre tra i concorrenti ho apprezzato tantissimo, nell’ordine: il passaggio dallo stile “Maria Antonietta” a quello “Cat Woman” con tutine nere in latex dei Vanity Crew, la t-shirt con mignon stampato di uno dei bimbi degli Straduri Killa e l’abito in chiffon giallo limone della ballerina Martina.

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *