La prova del cuoco, le ricette del 15 maggio 2015: orata con seppiole e involtini

By on maggio 15, 2015
foto antonella clerici anthony genovese

Ultima semifinale per il torneo Superchef. Anthony Genovese, ancora giudice di gara, sceglie il concorrente che, la prossima settimana, sarà incoronato vincitore di quest’edizione de La prova del cuoco. A seguire, i mitici Gianfranco Pascucci e Andrea Ribaldone hanno allietato la rubrica Mari e Monti, con piatti freschi, perfetti per la bella stagione in arrivo. Antonella Clerici si è dedicata poi ai suoi telespettatori, attraverso il quiz Dolcetto o Scherzetto. Prima di scoprire cos’hanno preparato per noi Pascucci e Ribaldone, ripercorriamo le ricette de La prova del cuoco del 14 maggio 2015. Ma ora, tutti pronti in cucina per l’orata con seppiole e piselli e gli involtini alla pizzaiola.

Orata con seppiole e piselli di Gianfranco Pascucci. Ingredienti: 4 filetti di orata, 200 g di seppiole, 500 g di piselli, 4 pomodori ramati, 5 capperi, sale e pepe q.b., timo, 10 olive taggiasche, 1 scalogno, 4 pomodorini.

Mettiamo a soffriggere lo scalogno, quindi uniamo le seppiole pulite e i pomodori tagliati in quattro parti. Scottiamo il filetto d’orata in poco olio e dalla parte della pelle. Puliamo i piselli privandoli del baccello e facciamo lessare in acqua bollente. Profumiamo il pesce con le erbe aromatiche e copriamo, in modo da completare la cottura lentamente. Intanto, aggiungiamo i piselli lessati alle seppiole. Una volta che il pesce si è gratinato, trasferiamo i filetti in padella con le seppiole e completiamo la cottura. Impiattiamo le seppiole con i piselli, insieme ai filetti d’orata e alle olive con i capperi.

Involtini alla pizzaiola di Andrea Ribaldone. Ingredienti: 400 g di fesa di manzo, 2 mozzarelle, 250 g di passata di pomodoro, 50 g di concentrato di pomodoro, 10 g di origano fresco, 10 g di prezzemolo, 1 bicchiere di vino bianco, 5 fette di pane tipo toscano, olio extravergine d’oliva q.b., sale q.b.

Battiamo le fettine di carne, avendo cura di bagnare il batticarne per non rovinare il taglio. Farciamo le fettine con un bocconcino di mozzarella e qualche fogliolina di origano. Chiudiamo l’involtino avvolgendo la carne attorno al bocconcino di mozzarella, in modo che non fuoriesca in cottura. Cuociamo, con il coperchio, per 15′ con un filo d’olio. In una casseruola, profumiamo l’olio con l’aglio fresco, quindi versiamo la passata di pomodoro e il concentrato di pomodoro. Profumiamo con l’origano fresco e un po’ di prezzemolo. Priviamo il pane della crosta e facciamo tostare per qualche minuto in forno. Impiattiamo gli involtini su un fondo di sugo di pomodoro e con i crostini di pane.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *