Mika, giudice per il terzo anno di fila: “Ecco perché X Factor è migliore di The Voice”

By on maggio 19, 2015
foto Mika

Michael Holbrook Penniman Jr., a tutti noto con il nome d’arte di Mika, arcinoto cantante libanese naturalizzato britannico, si racconta ai microfoni di Davide Maggio: in una veloce ma intensa intervista, come suo solito dice la sua senza peli sulla lingua, con la tipica simpatia e autoironia che lo contraddistingue e alla quale fin dal suo esordio ci ha abituati, da quando nell’ormai lontano 2007 entrò nelle case di tutto il mondo con il tormentone “Grace Kelly”, canzone omaggio all’omonima principessa di Monaco, tutta cantata in un virtuoso falsetto.

Confermato come giudice nella nuova edizione di X Factor, talent show musicale di grande successo giunto ormai alla nona edizione, Mika dichiara : “Il sospiro di sollievo l’ho tirato quando ho saputo dell’assenza di Morgan. Sia chiaro, io lo stimo moltissimo come persona e come artista: è geniale e controverso, e proprio questo lo rende un grande musicista e una grande persona. Ma lo scorso anno c’è stata troppa tensione davanti e dietro le quinte. Una delle grandi forze di questo programma è il fatto che si vede che i giudici sono lì perché vogliono davvero esserci e non per via di un obbligo: anche questo lo differenzia dai programmi concorrenti”.

Un vero vulcano di energia e iperattività: impegnato anche con The Voice France, con la promozione del nuovo album e con la preparazione di un tour imminente che partirà dall’Asia e lo porterà in giro per il mondo, Mika afferma che “è difficile conciliare tanti impegni, ma è meglio così, sia perché ora ho il privilegio di poter scegliere come e quando impegnarmi, sia perché l’isolamento è fortemente dannoso per la creatività. Lo stare sempre in movimento mi dà la carica giusta che serve per fare questo lavoro”.

Proseguono proprio in questi giorni i casting per la nuova edizione di X Factor, talent show che ha dato i natali artistici a cantanti del calibro di Giusy Ferreri, Marco Mengoni, Noemi, Chiara, Francesca Michielin, Lorenzo Fragola – vincitore della scorsa edizione – Matteo Becucci, Silvia Aprile, Antonio Maggio. In onda su Sky Uno, il programma si avvale quest’anno della presenza di un giudice d’eccezione: Skin. Confermato anche Fedez, il programma vede un ritorno assai gradito, quello di Elio. C’è chi dice però che nonostante i nomi altisonanti, la mancanza dell’eclettico Morgan si sentirà non poco.

About Francesca Amodio

Francesca Amodio nasce a Monterotondo (Rm) il 04/03/1991. Dopo gli studi classici, nel 2014 si laurea in editoria e giornalismo all'università "La Sapienza" di Roma. Esperta di costume, musica e moda, oltre ad essere redattrice de "La nostra Tv" è redattrice della rivista musicale "Just Kids".

2 Comments

  1. Pingback: X Factor Revolution: al via la nuova edizione | LaNostraTv

  2. Pingback: X Factor, domani secondo Bootcamp: tocca a Skin e Mika | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *