Molto Bene, 6 maggio 2015: torta africana al cioccolato con gelatina di lamponi e altro

By on maggio 6, 2015
foto torta africana al cioccolato con gelatina di lamponi

Oggi si festeggia il No Diet Day, ossia la giornata internazionale contro l’ossessione del peso durante la quale tutte le diete vengono temporaneamente sospese. Benedetta Parodi, per passare degnamente questa festa nei migliori dei modi, ha invitato nel suo laboratorio culinario il famoso pasticcere Ernst Knam, protagonista della ricetta misteriosa di oggi. Prima di svelarvi quest’ultima, però, vi elenchiamo gli altri due piatti preparati nella cucina di Molto Bene: aragosta in barchetta (molto ambiziosa) e insalata di asparagi e carciofi (molto light).

Prima ricetta – Molto ambiziosa: aragosta in barchetta. Rivestite le barchette all’interno con la pasta brisè, bucherellate il fondo e ponetele su una teglia che andrà in forno a 180° per 10-15 minuti; nel frattempo, pulite l’aragosta precedentemente bollita in acqua. Per il condimento: frullate il latte di soia con l’olio di semi e la senape; aggiungete un pò di limone, salsa worcester, un goccio di cognac, tabasco, sale e mescolate con l’aragosta tagliata a pezzetti. Riempite le barchette con l’aragosta condita e, prima di servire, completate con il timo.

Seconda ricetta – Molto light: insalata di asparagi e carciofi. Tagliate a fettine sottili i carciofi e poneteli in una ciotola; aggiungete gli asparagi precedentemente sbollentati: i gambi tagliati a rondelle e le punte a metà. Per la salsa: mescolate l’olio, il succo di limone e la senape; salate e aggiungete il tuorlo sodo grattugiato. Aggiungete ai carciofi e agli asparagi i pomodorini tagliati a metà; condite l’insalata con la salsa e servite, come mostra la foto in gallery, con il soncino.

foto_aragosta_in_barchetta_01.jpg

Terza ricetta – Molto originale: africana al cioccolato con gelatina di lamponi. Montate i tuorli con lo zucchero a velo e incorporate gli albumi montati a parte con altro zucchero a velo e il cacao con la farina setacciata; versate il composto sulla placca rivestita da carta forno e cuocete a 200° per 8 minuti. Per la mousse: sciogliete il cioccolato a bagnomaria e mescolatelo con la panna montata; spalmate la mousse sulla marquise e lasciatela in frigorifero per almeno tre ore. Per la gelatina: sciogliete la colla di pesce nella purea di lamponi riscaldata; completate la torta con la gelatina e fatela raffreddare in frigo per altre due ore. Decorate con la granella, le spirali di cioccolato e lamponi.

Concludiamo nel darvi appuntamento a domani con altre nuove ricette targate Molto Bene e con l’elencarvi i piatti delle puntate precedenti: le polpette glassate, la torta ai tre pomodori e i baci da re sono stati cucinati a inizio settimana mentre ieri la conduttrice ci ha sorpreso con la frittata di verdure, tomini e bacon, l’hamburger di cotechino e i paccheri fave e pecorino.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *