Pino Insegno VS Paola Perego: così vicini, così lontani! Saluto freddo a Domenica In

By on maggio 3, 2015
Foto Pino Insegno

Quella di oggi è stata senza dubbio una puntata molto attesa di Domenica In, sicuramente non per l’intervento di grandi (o “piccoli”) ospiti, ma per la guerra mediatica esplosa nei giorni scorsi tra i due padroni di casa, Pino Insegno e Paola Perego, ai ferri corti perchè il primo ha accusato la seconda di mobbing nei suoi confronti. Accuse pesanti quelle del conduttore nei confronti della moglie di Lucio Presta, che hanno suscitato in brevissimo tempo non poco scalpore in rete.

E all’inizio della “tesa” puntata di Domenica In di oggi (tesa quasi come le corde di una chitarra), com’era facile prevedere, Paola Perego e Pino Insegno hanno salutato il pubblico di Rai1 quasi ignorandosi vicendevolmente. Sugli applausi degli spettatori presenti nello studio 3 della Rai di via Teulada, la Perego si è infatti limitata a dire “Buon pomeriggio”, mentre Insegno ha tentato (con scarso successo) di mostrare un minimo di “considerazione” verso la collega allundendo al fatto che fosse ormai quasi sera, più che pomeriggio, interrotto bruscamente dalla conduttrice che ha ribattuto: “C’è ancora tanto sole…”.

Saluto freddo e poi più nulla: Paola Perego ha infatti mandato in onda un servizio sul primo ospite, al termine del quale di Pino Insegno neanche l’ombra. Il conduttore è ricomparso solo in un secondo momento, ospitando alcuni scrittori, prima di ricedere la linea alla collega che ha intervistato Barbara De Rossi (clicca qui per leggere l’intervista). Scambio di linea tra i due senza neppure un “A te, Paola”… o un “A te, Pino”. Conduzioni “a distanza” e spazi completamente separati. Sorge spontaneo fare il paragone con il programma “strappalacrime” condotto nei mesi scorsi dalla stessa Perego, “Così lontani, così vicini”… in questo caso invertendo la prima e la seconda parte del titolo, dunque: “Così vicini, così lontani”.

E a proposito di lontananza, sono dunque ormai solo un ricordo lontano nel tempo le prime puntate di Domenica In, quando i due conduttori aprivano il programma con grande complicità e affiatamento cantando (e stonando!) la sigla composta da un mix di brani dedicati alla domenica, tra cui lo storico “Domenica è sempre domenica”. Resisteranno i due l’uno accanto all’altra ancora per qualche settimana? Staremo a vedere!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *