Squadra Mobile, puntata del 25 maggio 2015: Ardenzi ad un passo dalla verità

By on maggio 19, 2015
foto Squadra Mobile Giorgio Tirabassi

Amici e i nemici si confondono in Squadra Mobile, il confine tra giusto e sbagliato di dissolve. Il doppio gioco di Claudio Sabatini (Daniele Liotti) inizia a prendere forma, la maschera è quasi caduta. Dopo esser stato messo sotto inchiesta per la morte di Marcello Oliviero (Marco Feroci), Roberto Ardenzi (Giorgio Tirabassi) ha iniziato a sospettare dell’amico di sempre, capo della Narcotici di Roma. Nell’ultimo appuntamento, di ieri sera, il Vice Questore aggiunto della Mobile ha finalmente aperto gli occhi.

Nella prossima puntata, che andrà in onda lunedì 25 maggio alle 21.10 su canale 5, i nodi arriveranno finalmente al pettine e le prove sulla corruzione di Claudio Sabatini inizieranno ad essere schiaccianti. Il primo episodio della sesta puntata, dal titolo “La ricerca della verità”, prenderà il via proprio dalle indagini sul capo dell’antidroga. Roberto Ardenzi, spalla a spalla con Sandro Vitale (Antonio Catania), seguirà una serie di piste parallele, legate al nome di Claudio Sabatini.

Daniele Liotti sarà oggetto di pedinamenti, più o meno ufficiali, da parte della Squadra Mobile. Emergerà uno strano sodalizio tra il capo della Narcotici e un pregiudicato: Lele Bianchi, doganiere del porto di Civitavecchia. Nel frattempo Ardenzi dovrà comunicare a Isabella Amato (Valeria Bilello) la sua sospensione per aver massacrato l’assassino dell’allieva Cristina. Che nasconde veramente la poliziotta? Cosa è accaduto nel suo passato di così terribile?

Un nuovo terremoto colpirà la Squadra Mobile di Roma nel secondo episodio del 25 maggio, dal titolo “L’orco”. Nonostante i sospetti, Claudio Sabatini riuscirà ad arrivare ai piani alti, grazie ai favori della Zaccardo (Marta Zoffoli), sua amante. Sarà lui infatti ad ottenere il posto della donna, arrivando alla promozione che Ardenzi aveva più volte rifiutato nelle prime puntate, ma che in ragione del suo coinvolgimento nella vicenda di Marcello è sfumata del tutto. Al fianco di Sabatini ci sarà sempre Vanessa (Laura Barriales) che, come svelato dalla stessa attrice a Mattino Cinque, lo aiuterà a fare danni.

Ora la squadra dovrà rispondere del suo operato proprio al nemico, Claudio Sabatini. Misteriosamente Lele Bianchi verrà scarcerato prima che Ardenzi riesca ad ottenere informazioni utili per incastrare il capo dell’antidroga. Il gioco si fa duro e le indagini sul doppio gioco di Sabatini dovranno essere celate al capo della sezione. La Squadra Mobile inizierà a lavorare nell’ombra. Nel frattempo il Vice Questore aggiunto dovrà fare i conti anche con Mauretta, sempre più lontana, e con la storia tra Valeria (Serena Rossi) e Riccardo (Marco Rossetti) che inizia ad influire sul lavoro. Riuscirà Ardenzi ad incastrare Claudio? Lo sapremo seguendo la prossima puntata di Squadra Mobile, lunedì 25 maggio alle 21.10 su canale 5.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *