Benedetta Rinaldi conduce Effetto Estate con il pancione: sarà mamma in autunno

By on giugno 9, 2015
foto Benedetta Rinaldi incinta

E’ tornata in Tv da poco più di una settimana con una sorpresa che molti telespettatori non si aspettavano di vedere: Benedetta Rinaldi, infatti, sta conducendo Effetto Estate con il pancione, essendo incinta di cinque mesi. La padrona di casa del nuovo programma televisivo di Rai1, che conduce con Alessandro Greco e Rita Forte tutti i giorni (da lunedì a venerdì) dalle 10.30 alle 11.30 in diretta dal Centro Biagio Agnes di Saxa Rubra a Roma, è divenuta popolare una decina di anni fa affiancando Andrea Sarubbi prima e Rosario Carello poi, nella conduzione di A Sua Immagine, tramissione legata alla fede e alla religione, in onda ogni domenica mattina e attualmente affidata a Lorena Bianchetti (sposa a settembre).

“Il nostro è un programma di approfondimento giornalistico del TG1, anche se non sembra” hanno ironizzato oggi in apertura di trasmissione in quel di Effetto Estate i tre conduttori. E Benedetta, nel salotto dello studio che ospita anche Unomattina Estate e Mezzogiorno italiano (dove ieri Arianna Ciampoli e Marta Flavi hanno servito a tavola degli straordinari gnocchi ai sapori dell’orto), è apparsa come ogni giorno in splendida forma e con il pancione che cresce quotidianamente quasi a vista d’occhio.

Il papà del bimbo che la giovane conduttrice porta in grembo si chiama Emanuele ed è un imprenditore romano: le nozze sono avvenute lo scorso anno in assoluta segretezza, dopo circa tre anni di fidanzamento. E il coronamento dell’unione tra Emanuele e Benedetta ha dato subito i suoi frutti, dato che i due in autunno saranno dunque genitori. E chissà che prima della fine di Effetto Estate, fissata per il 4 settembre, la conduttrice non sveli in diretta il sesso del nascituro!

Come la Rinaldi, anche altre conduttrici in passato sono andate in onda con il pancione: impossibile dimenticare la sofferta edizione de La prova del cuoco 2008/2009 portata avanti con molta fatica fino a dicembre da un’Antonella Clerici (che in questi giorni ha finalmente deposto le armi dopo la guerra a colpi di share contro Maria De Filippi), assente un giorno su tre a causa dei malesseri dovuti alla gravidanza, che l’hanno costretta a lasciare la trasmissione nelle mani di Elisa Isoardi con circa un mese d’anticipo rispetto alla data inizialmente stabilita, o più recentemente Veronica Maya (che attualmente lavora ad Agon Channel, rete in queste ore al centro dell’attenzione mediatica per le vicende giudiziarie del patron), che ha condotto ben due edizioni dello Zecchino d’oro in dolce attesa, una delle quali addirittura all’ottavo mese di gravidanza.

Aspettando quindi la cicogna, facciamo a Benedetta Rinaldi tanti auguri per il bimbo in arrivo e un grande in bocca al lupo per Effetto Estate, che sta portando avanti con molto successo.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

2 Comments

  1. Rossella

    giugno 9, 2015 at 12:19

    La segretezza è una scelta ma in televisione appare come una nota di merito. Io ho sempre pensato che mi sarei sposata alle 11, quando il sole è alto da poter illuminare tutto quello che si riesce a vedere, e avrei dato il consenso per rendere pubbliche le fotografie del mio matrimonio perché mi sono sempre fermata a guardare quelle delle altre spose. Infatti mi sarei fidanzata volentieri da Maria, a Uomini e Donne, perché sono una ragazza all’antica che preferisce la supervisione di mamma e papà. Mi piace il fidanzamento vissuto cristianamente sotto lo sguardo attento dei tuoi compaesani. A parte questo la Rinaldi mi piace perché riesce a tenere una conduzione molto aperta. Nei talk di oggi difficilmente si accetterebbe la voce fuori dal coro di chi dice apertamente: – sono d’accordo con Maroni!- Il tema dell’immigrazione richiede concretezza. Un ragazzo italiano ti corteggia “armato di kalashnikov”, quando incontri uno straniero ti rendi conto che il nostro codice di comunicazione ci espone ad una serie di pericoli. Siamo noi europei ad essere incapaci di comunicare con loro. Ti mettono immediatamente a tuo agio perché per loro la banalità del quotidiano non esiste… è anche vero che non puoi cadere dal pero! Che fai? Approfitti della compagnia e dopo li rifiuti? Non mi sembra il caso di esasperare gli animi. Per come la vedo io gli immigrati dovrebbero restare nel meridione d’Italia perché quelle terre sono terre in cui si è sviluppato un grande senso dell’accoglienza. I meridionali sanno che non possono emigrare perché la loro mentalità li porta a sentirsi sempre degli ospiti… ma lo vogliono loro perché la tua casa non la trovi da nessuna parte. Questa cosa li espone ad una serie di pericoli e per questa ragione è giusto creare opportunità nelle loro regioni per evitare un certo nomadismo!

  2. Pingback: Benedetta Rinaldi a La vita in diretta: i primi giorni da mamma | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *