Emma Marrone e Marco Mengoni massacrati da Tricarico. I talent show? “Una barbarie”

By on giugno 29, 2015
Foto Francesco Tricarico

Se si è sulla cresta dell’onda ci si deve aspettare qualche goccia d’acqua che arriva come uno schiaffo sul viso. Chi si ricorda il cantautore Francesco Tricarico? Che partecipò a Sanremo per ben tre volte, nel 2008 (vincendo il Premio della Critica “Mia Martini” con la canzone Vita tranquilla), nel 2009 (con Il bosco delle fragole) e nel 2011 (con Tre colori)? Famoso per il tormentone Io sono Francesco? Bene: in un’intervista rilasciata al Il Fatto Quotidiano.it si è scagliato contro alcuni cantanti in particolare stroncando in pieno i talent show. Un autentico sfogo al vetriolo.

“I talent show sono la barbarie” ha dichiarato Francesco Tricarico a Il Fatto Quotidiano.it “la musica non è quello, è una cosa ridicola. Non è un fenomeno tra i tanti ma il fenomeno visto e considerato che gli investimenti sono tutti lì”. Che abbia poi voluto scagliare silenziosamente una frecciatina nei confronti di Maria De Filippi dicendo “vedo tutti inginocchiati davanti a certi personaggi e al potere dei talent”? Ha poi confessato che “ne condurrei uno se me lo affidassero, in fondo siamo tutti poveri e si fa di tutto, ma spesso ci si svende e la musica non si meritava tutto questo”.

E parlando invece di cantanti che spopolano tra i più giovani, come Emma Marroneche sta passando l’estate in compagnia del suo nuovo compagno – e Marco Mengoni si è così espresso: “Esci da un talent e sei Emma, sei Mengoni, non c’è più mistero, non c’è più poesia” continuando poi su questo tono “sappiamo tutti di te, sei controllabile e ricattabile. In una parola: normale. Una volta non c’era la normalità, ma l’eccezione. Oggi invece l’eccezione preoccupa”.

E sempre tirando in ballo Emma Marrone afferma “Prima le persone si aggregavano, adesso con chi ti aggreghi? Andando ad ascoltare Emma, non ti aggreghi, ma potrei fare i nomi di chiunque sia uscito dai talent”. Eppure Francesco Tricarico non è lo stesso che ha scritto due canzoni per due partecipanti del talent Amici di Maria De Filippi?

Infine il cantautore ha espresso il suo pensiero sulla musica: “E’ stata svilita da tutti coloro che ci lavorano attorno: dall’editoria musicale fatta coi piedi, dai talent che la trattano solo con le categorie di giusto e sbagliato, categorie che non dovrebbero esistere”. I diretti interessati risponderanno alle sue schiette parole oppure questa sua intervista passerà inosservata come un pesce in fondo all’oceano?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

8 Comments

  1. Laura

    giugno 29, 2015 at 23:01

    Tricarico , ma chi lo consoce?

    • Nadia

      giugno 30, 2015 at 11:18

      Il successo e la bravura di due artisti come Mengoni ed Emma sono indiscutibili, possono piacere o meno, ma criticarli per le loro “origini” mi sembra davvero paradossale.
      Grazie nostro Guerriero!!!

  2. Rossella

    giugno 30, 2015 at 14:07

    I talent show non possono essere un capro espiatorio. Infatti penso che non sia giusto parlare d’immagine della donna in certi termini perché la giustizia sociale si costruisce dall’alto. Il talent show racconta un’Italia in cui siamo tutti uguali e non esiste più una morale che ti porta a sembrare verosimile che in televisione dovrebbero essere rappresentatati veramente tutti. I programmi in cui si cerca di diversificare l’immagine degli uomini e delle donne non vengono mai premiati dall’osservatorio dei minori. Non c’è verità e non ci potrà mai essere arte.

  3. Marco

    giugno 30, 2015 at 16:14

    Ma cosa centra il titolo dell’articolo con l’articolo stesso?
    Dove si denota il massacro?
    Ritengo che Francesco Tricarico abbia espresso una personale opinione sui talent, nulla di più. Ha preso ad esempio i nomi più noti usciti dai talent, coloro che hanno avuto più successo. I primi nomi che vengono in mente quando si parla di talent. Avrebbe forse potuto tirare in ballo Nigiotti e Macchioni per il quale ha scritto dei pezzi, oppure Nevruz, De Rosa, Cavina, ecc …, ma quando rispondi alle domande di un giornalista hai poco tempo, nomini i primi che ti vengono in mente.
    Si è liberi di esprimere una propria opinione. Non si può essere a prescendere a favore dei talent, esiste anche un pensiero contrario. Ma scrivere certi titoli per farsi leggere da qualche fans che oltre al titolo non sa andareè abbastanza sciocco

    • Nadia

      luglio 1, 2015 at 10:15

      Il punto non è essere a favore o meno dei talent, ma che ancora oggi, un’artista di successo, venga tacciato per questo.
      Giudichiamoli oggettivamente per le loro capacità artistiche e vocali, indipendentemente dai nostri gusti personali.
      A me piace molto Marco Mengoni, George Michael ma non per questo giudico negativamente artisti lontani dal mio gusto musicale, soprattutto non li giudico in base a criteri che esulano dall’arte.
      Questo è il mio umile pensiero

  4. Lisa

    giugno 30, 2015 at 22:51

    Meno male che esiste Marcolì Mengoni … la mia vita, Guerriero ♥♡

  5. Isabella

    luglio 1, 2015 at 11:38

    Disse colui che divenne famoso cantando la canzone più ridicola del mondo “pu**ana la maestra” Certo non tutti i provenienti dai talent sono oro colato, ma massacrare in assoluto tutti non è giusto ma poi i nomi che ha preso, passino altri ma parlar male di Mengoni ed Emma a Francè te sei sbagliato di grosso!!! Ripensa un attimo a come hai fatto a diventare famoso tu poi se hai la coscienza pulita allora spara a zero sugli altri.
    Ancora più ridicolo associarli ancora ai talent, magari sbaglio ma in particolare Mengoni ormai ha una carriera a se ormai lontana anni luce da xfactor

  6. Dario

    luglio 1, 2015 at 12:21

    Ah rosiconeeeee… Tu si che fai musica insignificante.. Certa gente dovrebbe solo zappare la terra e nn poter fare interviste! Non hai un centesimo della voce di Marco e del carisma di Emma! Ritirati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *