Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa svelano: “Non abbiamo mai smesso di volerci bene”

By on giugno 1, 2015
foto Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi

Il 15 giugno alle 16:40 su Rai 1 debutta un nuovo programma: La posta del cuore. Conducono Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa. Ebbene si, i due ex coniugi, 57 anni lui, 67 lei, legati per ben 15 anni e sposati dal 1992 al 1998 ritornano insieme in tv. Per Rita Dalla Chiesa, La posta del cuore con Frizzi è un segno del destino. D’altra parte non è un mistero che Fabrizio e Rita, sebbene il loro amore sia finito da tempo, non hanno mai smesso di volersi bene. E alla vigilia del debutto, i due conduttori hanno rilasciato una bella intervista al settimanale DiPiù in cui hanno raccontato la loro emozione.

Per una strana coincidenza, tutto ricomincia nel luogo in cui fini il loro matrimonio. Svela Frizzi: “Il mio camerino de La posta del cuore è esattamente quello in cui, 17 anni fa, finì il nostro amore. Era il 1998, conducevo Domenica In. Io e Rita eravamo già in crisi profonda e lei veniva qui per parlare di noi finchè capimmo che non potevamo più salvare il nostro matrimonio”. Rita Dalla Chiesa ricorda bene quel periodo ma la ferita non si riapre perché ormai è tutto superato. Ora lei e Frizzi sono buoni amici e sono pronti a dare consigli alla gente comune che soffre per amore.

Non è stato facile riavvicinarsi ma, come spiega il conduttore: “Non smetterò mai di provare affetto per Rita, abbiamo condiviso troppe cose insieme. Mi piace ancora condividere con lei i momenti belli e brutti della mia vita”. Ribatte Rita Dalla Chiesa: “Ci ha aiutato il tempo ma anche le persone intorno a noi, tra cui la moglie di Fabrizio, Carlotta, una ragazza intelligente e sensibile che non ha mai interferito nel mio rapporto con lui”. Frizzi conferma che sua moglie non è gelosa di Rita, anzi è felice che conducano questo nuovo programma insieme. Tra l’altro è stato proprio Fabrizio a fare il nome di Rita per La posta del cuore e lei ha accettato entusiasta.

“Per me Fabrizio è il miglior conduttore della tv italiana ma, è inutile nasconderlo, non mi lascia indifferente l’idea di essere di nuovo qui con lui, di passare tanti giorni insieme…”. Frizzi concorda con l’ex moglie ma, anche se non gl’interessa, è consapevole del fatto che molti li criticheranno perché penseranno che si sono ritrovati per convenienza e perché la loro vicenda personale aiuterà gli ascolti. Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa danno a tutti uno straordinario esempio di vita: un lungo amore può finire ma è possibile diventare amici e lavorare insieme. E poco importa se, per uno strano scherzo del destino, La posta del cuore comincerà ad andare in onda dal 15 giugno, lo stesso giorno cioè in cui, nel 1992, Fabrizio e Rita si sposarono!

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

One Comment

  1. Rossella

    giugno 1, 2015 at 13:44

    Fondamentalmente sono una moderata ma l’idea di fondo mi porta ad essere di estrema destra perché mai nella vita mi rimangerei i miei valori. Il mondo di una persona (affetti, abitudini, idee, ecc.) non sarà mai una sovrastruttura… tant’è che non ho la presunzione di convertire un comunista perché la sua identità mi tocca ma non al punto da ferirmi. Sta di fatto che dando al matrimonio una chiave di lettura religiosa penso che non potrei mai arrivare al punto da voler bene al mio ex marito… né bene né male, per carità!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *