Fedez e il video di Non c’è due senza trash: parodie della d’Urso, Salvini e tanti altri

By on giugno 15, 2015
foto fedez

L’aveva promesso e l’ha fatto: è uscito il nuovo video musicale di Fedez in cui prende di mira la tv spazzatura e la regina (secondo lui) di quest’ultima, ossia Barbara d’Urso. Giorni fa aveva postato una foto in cui si era travestito imitando la conduttrice con tanto di didascalia che citava: “Un bacio dalla vostra Carmelita“; da quel momento in poi, iniziò la trepida attesa per sentire l’ultima canzone del rapper e quest’ultimo sembra proprio non aver deluso le aspettative dei fans.

Come anticipato, nel video Fedez prende di mira principalmente Barbara d’Urso ma il cantante si è divertito a vestire i panni di tanti altri personaggi del mondo dello spettacolo e non solo: da Matteo Salvini ai ragazzi de Il Volo, passando per Vittorio Brumotti (campione di bike trial, nonchè inviato di Striscia la Notizia) e Federica Sciarelli. Insomma sembra che il rapper ne abbia un pò per tutti e di certo non le manda a dire.

Nel video si vedono anche due guest star: l’ormai ex attore porno Rocco Siffredi e il suo amico, fondatore dell’etichetta discografica Newtopia, J-Ax. Il primo accompagna il cantante in una corsa per strada completamente nudi in pieno stile Blink 182 in What’s my age again; il secondo è ospite nello studio, riprodotto per l’occasione, di Pomeriggio Trash (leggasi Pomeriggio 5) nelle vesti di un black block.

Matteo Salvini che sventa uno scippo ai danni di una signora anziana con una tuta total green, Vittorio Brumotti che fa le sue acrobazie su una bici per bambini; e ancora, Gianluca Ginoble (componente del trio Il Volo) sul set di Grande Amore alle prese con una lacca e il suo ciuffo sono le immagini che vediamo susseguirsi nel video accompagnato dai nomi di personaggi “morti di fama” (secondo il cantante) che si vedono spesso ospiti nelle trasmissioni di Barbara d’Urso: da Alessandra Mussolini a Daniela Santanchè (ribattezzata dal rapper Santadechè), passando per i vari concorrenti usciti dal Grande Fratello, gli innumerevoli parenti della famiglia Albano sui quali la conduttrice costruì puntate intere e la parodia di Cotto e Mangiato.

Questi i personaggi che vediamo alternarsi nei cinque minuti del video musicale in cui c’è tempo anche per l’ultimo messaggio da lanciare: “La tv spazzatura ci inquina. Barbara d’Urso, tombola!“. Pensiamo sia abbastanza chiaro il significato di quest’ultima affermazione, come lo è quello di tutto il video: clip di chiaro stampo ironico in cui il cantante accusa coloro che definisce “pseudo-giornalisti del sensazionalismo a tutti i costi” di trovare la notizia anche quando questa non c’è e di alterare la verità, la realtà dei fatti.

Come commenterà tutto ciò Barbara d’Urso, la quale recentemente ha dovuto subirsi un’altro attacco, non tanto leggero, da parte di un prete che l’ha rimproverata per il look con il quale la conduttrice ha messo piede in Chiesa?

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

3 Comments

  1. Rossella

    giugno 15, 2015 at 19:13

    Trovo che Barbara D’Urso sia decisamente meno trash dei suoi programmi. Antipatica al suo pubblico, quello sempre, ma grande comunicatrice. Mentre si autoproclama “terrona” insegna al pubbllico della Terronia a fare un po’ di sana autocritica. Nell’immaginario collettivo il terronesimo è infarcito di lacrime napulitane… invece c’è un botta risposta mica da ridere! E qui mi fermo. Barbara D’Urso dipende dai punti di vista… se non è una e trina direi che poco ci manca. All’estero comunica la sensazione di un’Italia divisa perché non sanno della polenta e quindi il meridionale appare come un masochista. Si gioca!

  2. Pingback: Fedez ignorato: clamoroso flop su Italia 1 | LaNostraTv

  3. Pingback: Fedez ignorato: clamoroso flop su Italia 1 | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *