Il Segreto, settimana 7-13 giugno 2015: il ritorno di Soledad

By on giugno 6, 2015
foto il segreto soledad e terence

Graditi ritorni, a Il Segreto. Dopo qualche settimana di assenza, appena dopo l’arresto di Olmo Mesia (Iago Garcia), la bella Soledad Castro è pronta a sconvolgere e scandalizzare Puente Viejo con il suo comportamento bizzarro. La donna torna in paese con una grande novità: un marito straordinario! La curiosità di Donna Francisca è tanta, ma Soledad ha voglia di tenerla sulle spine e rimanda la presentazione giorno dopo giorno. Nel frattempo, Tristan e Candela ufficializzano la loro unione, mentre Anibal e Rita convolano a giuste nozze. Ecco cosa succederà a Il Segreto, nel corso della settimana dal 7 al 13 giugno 2015.

Mariana (Carlota Barò) è piacevolmente stupita dalla corte di Nicolas (Alejandro Siguenza), che si mostra sempre più affascinato dalla sua bellezza. Intanto, Isidro (Javier Abad) sospetta che Anibal (Jorge Pobes) stia nascondendo qualcosa, così lo affronta. Fernando (Carlos Serrano), invece, organizza una trappola per uccidere Maria (Loreto Mauleon), con il pretesto di andare a cavallo. Gonzalo (Jordi Coll) teme che Fernando non mantenga la parola data, mentre Aurora (Ariadna Gaya) organizza una cena romantica per aiutare suo padre Tristan (Alex Gadea) a dichiararsi a Candela (Aida De La Cruz).

Grazie all’intercessione di Aurora, Candela e Tristan si fidanzano ufficialmente, rendendo felici tutti i compaesani. L’unica a essere contraria a quest’unione è Donna Francisca (Maria Bouzas) che, come al solito, non appoggia la decisione del figlio. L’amore è grande protagonista a Puente Viejo: dopo Candela e Tristan, anche Alfonso (Fernando Coronado) ed Emilia (Sandra Cervera) rinnovano le proprie promesse, dimostrandosi più uniti che mai. Amore anche per i Buendia, ma non corrisposto. Anibal sposa finalmente Rita (Charlotte Vega), ma Isidro è distrutto al pensiero che la sua amata si trovi in compagnia del fratello.

Fernando rimane vittima di un terribile incidente nelle scuderie. Il ragazzo è immediatamente trasportato all’ospedale, dove le sue condizioni appaiono subito critiche. Intanto, Soledad (Alejandra Onieva) fa ritorno in paese e si presenta a El Jaral, dove si riconcilia con Tristan e Rosario (Adelfa Calvo). Anibal fa soffrire Isidro con il suo comportamento, mentre Dolores (Maribel Ripoll) incarica Hipolito (Selu Nieto) di comporre l’Inno di Puente Viejo.

Maria si sente in colpa per quanto accaduto a suo marito. Mauricio (Mario Zorilla) informa Tristan dell’incidente, precisando che il giovane Mesia ha manomesso la sella del cavallo che avrebbe dovuto cavalcare Maria. Tristan, insieme alla famiglia, si reca in ospedale per fare visita a Maria, ma viene cacciato da Donna Francisca (Maria Bouzas), che non ha gradito la presenza di Candela. Don Anselmo (Mario Martin) vuole scoprire il motivo per il quale Soledad sia tornata in paese, ma la donna si mostra evasiva. La Castro si presenta alla Villa, dichiarando di essersi appena sposata.

Appresa la notizia del matrimonio di Soledad, Donna Francisca è impaziente di conoscere l’uomo che ha sposato sua figlia. Intanto, Soledad incontra Aurora per la prima volta. Gonzalo è in pena per Maria, poiché pensa a quello che sarebbe potuto accadere. Tra Isidro e Anibal ha luogo un nuovo scontro, in occasione del quale Rita prende le difese del cognato, mandando su tutte le furie Anibal. I Miranar decidono di assumere un musicista per comporre la melodia delle parole scritte da Hipolito per l’Inno a Puente Viejo.

Dopo l’incidente accaduto a Fernando, Maria si sente in colpa e decide di stare accanto al marito, lasciando da parte Gonzalo. Nel frattempo, Tristan e Candela organizzano il loro matrimonio con l’aiuto dei figli, che si occupano di preparare i documenti necessari. I fratelli Buendia, in compagnia di Rita, preparano il burro da vendere alla fiera, ma tra Anibal e Isidro la tensione è tangibile, tanto che Anibal se la prende con Rita, accusandola di prendere le parti di Anibal. L’appuntamento con Il Segreto è fissato da lunedì al venerdì alle 16,10, il sabato alle 19 e la domenica alle 21,15.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *