Massimo Di Cataldo: “Dopo la bufera torno in scena a cantare le belle emozioni”

By on giugno 17, 2015
foto massimo di cataldo

Sembra proprio che sia finalmente risorto il sole per Massimo Di Cataldo, noto cantautore e attore romano, classe ‘68, autore di numerosi successi pop degli anni novanta: in particolare il grande pubblico lo ricorda per il brano Se adesso te ne vai, che concorse al Festival di Sanremo del 1996. Di Cataldo appare oggi sereno e entusiasta dell’uscita del suo nuovo singolo, Un’emozione fantastica, dopo diversi mesi di buio che hanno caratterizzato la sua vita a causa di una pesante accusa mossagli dall’ormai ex compagna Anna Laura Millacci.

I reati di cui lo accusa la Millacci sono estremamente gravi: maltrattamenti e procurato aborto. Correva l’anno 2013 e l’allora compagna di Di Cataldo postava impressionanti fotografie sul suo profilo facebook, che la ritraevano col volto tumefatto e ricoperto dal sangue a causa delle presunte percosse subite dal compagno, nonché una tremenda foto del presunto feto abortito. In seguito alla pubblicazione di queste fotografie, Di Cataldo viene iscritto d’ufficio nel registro degli indagati dalla procura di Roma, il 22 luglio dello stesso anno.

Solamente due anni dopo, il 7 febbraio del 2015, il gip del Tribunale di Roma, dopo aver accertato che le foto postate sul profilo facebook di Anna Laura Millacci risultavano essere solo una montatura ad arte, dispone l’archiviazione di entrambe le accuse contro Massimo Di Cataldo, che di lì a poco dichiarerà: “Sono molto sollevato che sia stata riconosciuta la mia innocenza, ma porterò sempre con me il dolore per quella vita che non è mai nata, il cui ricordo mi farà sempre male”.

E’ finalmente tempo di rinascita quindi per il cantautore: in un’intervista video esclusiva rilasciata all’Ansa, Di Cataldo si dice estremamente contento per il suo ritorno sulle scene, anticipato dal singolo Un’emozione fantastica, che vede come protagonista del video Miss Italia 2014, Clarissa Marchese. “Questo brano è un inno alla vita e alle belle emozioni, – afferma Di Cataldo – e non nascondo che sarei felice se il mio ritorno nella musica mi conducesse verso la prossima edizione del Festival di Sanremo, che quest’anno ho particolarmente seguito e apprezzato nella conduzione di un grande professionista come Carlo Conti”.

About Francesca Amodio

Francesca Amodio nasce a Monterotondo (Rm) il 04/03/1991. Dopo gli studi classici, nel 2014 si laurea in editoria e giornalismo all'università "La Sapienza" di Roma. Esperta di costume, musica e moda, oltre ad essere redattrice de "La nostra Tv" è redattrice della rivista musicale "Just Kids".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *