Raz Degan, dopo l’inaspettata rottura con Paola Barale pensa al lavoro

By on giugno 1, 2015
foto raz degan

Era appena marzo scorso quando il bel Raz Degan, ospite nella trasmissione Verissimo con Silvia Toffanin a “interrogarlo” aveva parlato della sua filosofia di vita, delle sue passioni e della sua storia d’amore con Paola Barale, definendola senza risparmiarsi affatto una donna dall’animo nobile.

Come un fulmine a ciel sereno invece solo qualche giorno fa è arrivata la notizia ufficiale dalla stessa Paola Barale che sui suoi profili social ha comunicato pubblicamente la notizia della rottura tra i due: “Abbiamo deciso di prendere percorsi diversi. […] Non è giusto accontentarsi di un sentimento che ha perso vivacità e colore”. I due facevano coppia da molti anni, circa 13 e in molti si erano abituati a vederli insieme.

Come prevedibile, l’ex modello di origine israeliana – 47 anni il prossimo agosto – ora diventato regista di documentari che lo portano a viaggiare in giro per il mondo proprio come ama lui, è stato raggiunto da diversi giornalisti per provare a strappargli un commento alla notizia. Raz Degan ha chiesto solo una cosa semplice: rispetto per la privacy, in pieno stile con la battuta recitata in uno spot della Jagermeister che in Italia lo rese tanto celebre: “sono fatti miei”, lo ricordate?

L’aria di crisi con Paola Barale si era già respirata nel non lontano 2009 quando di Raz si parlò per un flirt con l’attrice Kasia Smutniak ma il peggio sembrava essere stato superato, fino ad oggi: periodo della loro rottura definitiva comunicata proprio da Paola Barale su Instagram con un commento a seguito di una foto che li ritraeva insieme.

“Voglio concentrarmi sul lavoro”, sono state le parole di Raz Degan a commento della notizia della rottura con Paola, ora lette in netto contrasto con quanto dichiarato solo poche settimane fa alle telecamere di Verissimo. Spenti i riflettori sulla sua vita privata (almeno per ora), si accenderanno quelli sulle sue fatiche lavorative?

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *